Covid, imprese agricole: scadono il 30 giugno termini per ottenere garanzie per liquidità

Hanno tempo fino al 30 giugno le imprese agricole e agroalimentari per ottenere prestiti in liquidità fino a 200mila euro con garanzia gratuita.

E’ la misura messa a punto dalla Regione Toscana rivolta alle aziende colpite dall’emergenza pandemica, che hanno bisogno di sopperire a necessità di risorse liquide: deriva dalle misure 4.1.6, rivolta alle imprese agricole, e dalla misura 4.2.2, rivolta alle imprese agroalimentari, del Programma di sviluppo rurale Feasr 2014-2020.

“E’ un’opportunità – spiega la vicepresidente e assessora all’agroalimentare Stefania Saccardi – che abbiamo voluto creare per rendere possibile ottenere garanzie gratuite previste nella programmazione dello sviluppo rurale anche per l’erogazione di liquidità a favore degli agricoltori in sofferenza a causa del periodo che stiamo attraversando. Sappiamo che adesso l’urgenza è rappresentata in molti casi dalla mancanza di disponibilità e cerchiamo quindi di venire incontro a questa necessità”.

Le Pmi e le Smal Mid Cap (imprese che indipendentemente dal fatturato hanno un numero di dipendenti inferiori a 500 unità) che sono state colpite dalla crisi potranno dunque chiedere liquidità non superiori a 200 mila euro, alle banche convenzionate e i prestiti dovranno essere erogati entro il 30 giugno 2021.

Tra i requisiti: occorre avere avuto nel 2020 una riduzione di fatturato rispetto al 2019. Viene meno quindi, rispetto a prima, l’obbligo di presentare giustificativi basati su piani aziendali o documenti equivalenti e prove che dimostrino che il sostegno fornito tramite lo strumento finanziario sia stato utilizzato per gli investimenti.

Le banche abilitate sono la Banca di Cambiano, il Monte dei Paschi di Siena, Credem, Creval e Iccrea Banca impresa.

Read More

Riaperture, Scaramelli (Italia Viva): “No al canone per il suolo pubblico”

Depositato l’atto sull’esenzione per attività di somministrazione e commercio. Possibilità di suolo antistante per i locali senza dehors Read More

Preimmatricolazioni aperte all’Università di Siena per il nuovo anno accademico

Si può già scegliere tra tutti i corsi di laurea triennale e a ciclo unico non a numero programmato Read More

Studio Robur, giovedi 22 Aprile 2021.

Post partita Grassina – ACN Siena 1904, a cura di Giuseppe Ingrosso.

Un gol di De Angelis proietta il Siena in zona playoff. Grassina battuto 1-0 nel recupero

Missione compiuta. Il Siena a distanza di tre mesi torna in zona playoff, strappando una sudatissima vittoria a Bagno a Ripoli, sul campo di un Grassina che comanda nel primo tempo (bravissimo Narduzzo in due-tre circostanze) ma cede nella ripresa alla stanchezza e alla panchina lunga di Gilardino. Gli ingressi di Guidone, Guberti e D’Iglio spostano completamente l’inerzia della gara, i bianconeri collezionano angoli a ripetizione e da corner arrivano i maggiori pericoli: Guarino e Farcas sfiorano il gol, De Angelis realizza l’1-0 su torre di Guidone. Subito dopo il Grassina sfiora il pari con Marzierli, che coglie la traversa da due passi, ed è Farcas, opponendosi a una conclusione di Marino, a salvare i tre punti che permettono di salire al quarto posto, alla pari con Pianese, Tiferno e San Donato, che ha battuto 3-1 il Badesse nell’altro recupero di giornata. Adesso sotto con la prossima, altro recupero domenica in casa con la Sangiovannese. Non ci sarà lo squalificato Mignani e Gilardino dovrà scegliere tra Ilari e Pavlak come 2002. Il primo non ha mai convinto, il secondo non ha mai giocato una partita in Italia.

Robur, non c’è un attimo di respiro. Mercoledì il Grassina, poi la Sangiovannese

E’ ripresa stamani la preparazione del Siena che, dopo il pareggio di ieri con Lornano Badesse, ha già voltato pagina e si concentra sul prossimo impegno, quello di mercoledì a Grassina per il recupero della quinta giornata di ritorno (ore 15, diretta su Antenna Radio Esse). I bianconeri si sono ritrovati al campo dell’Acquacalda e, come di consueto il giorno dopo la partita, si sono divisi in due gruppi: chi ha disputato l’incontro ha fatto un lavoro di scarico, allenamento normale per gli altri. Il gruppo ha lavorato al completo tranne Sare, alle prese con un problema al ginocchio. Domani per la squadra è in programma una seduta di allenamento pomeridiana, sempre al campo dell’Acquacalda.

Domenica prossima il campionato si ferma ma non per la Robur. I bianconeri recupereranno la seconda gara (la terza il 28 aprile col Montespaccato) sfidando al Franchi la Sangiovannese, che nel frattempo ha fatto ricorso contro la decisione della Corte Federale, che aveva omologato il risultato della partita dell’andata, vinta 2-1 dal Siena ma all’inizio non assegnata per via dell’errore dell’arbitro Claudio Campobasso, che non espulse Farcas dopo il secondo giallo a 28 secondi dalla fine. La Corte Federale ha dato ragione al Siena, omologando la vittoria, la Sangiovannese si oppone e chiede la ripetizione dell’incontro. A sancire la parola fine, mercoledì 5 maggio alle ore 14, il Collegio di Garanzia del Coni, ultimo grado della giustizia sportiva. La società bianconera sarà difesa, come sempre, dall’avvocato Massimo Carignani.

Nuovo EQA: compatto, sportivo, elettrico.

Presentato il 20 gennaio 2021 con la Digital Word Premiere di Stoccolma, il Nuovo EQA entra a far parte della famiglia delle compatte Mercedes-Benz. Mostra da subito il suo stretto legame con GLA, da cui riprende tutte le caratteristiche del SUV combinandole con un’efficiente trazione elettrica. Mercedes EQA viene prodotta a Rastatt (Germania) e a Pechino (Cina) e sarà disponibile in concessionaria a partire dalla primavera 2021. Read More

Palio: gli orari delle visite per l’ammissione all’Albo cavalli 2021

Questo il programma delle visite, per l’ammissione all’Albo cavalli 2021, che si terranno i prossimi 23, 24 e 25 aprile nella Clinica veterinaria Il Ceppo in Loc. Monteresi a Monteriggioni. Read More

Il gruppo piccoli della Contrada della Torre porta le uova di Pasqua ai pazienti del Dipartimento della Donna e dei Bambini

Uova di cioccolato per i piccoli pazienti ricoverati nel Dipartimento della Donna e dei Bambini. È questo il bel pensiero di Pasqua organizzato dal gruppo piccoli della Contrada della Torre. Read More

Approvata l’ordinanza per il programma di addestramento del Protocollo equino

Per contenere l’emergenza epidemiologico da Covid, il Sindaco, con apposita ordinanza, ha approvato il programma e le procedure per le visite e le attività di addestramento del Protocollo equino a porte chiuse, consentendo così lo svolgimento di tutte le attività nella piena sicurezza e osservando al massimo il principio di precauzione. Read More

START, storie di vita e d’impresa – RCR Cristalleria Italiana

intervista all’amministratore delegato di RCR Cristalleria Italiana Roberto Pierucci

Primo piano – riapertura Terme Antica Querciolaia

Intervista al Direttore Generale delle Terme Antica Querciolaia Alessandro Fabbrini

Scroll to top