Aggrediscono un loro coetaneo in Piazza del Mercato, arrestati 3 minorenni

Alle 17.15 circa di oggi a seguito di una chiamata al 113 la Polizia di Stato è intervenuta in piazza del mercato, dove il padre di un minorenne (15enne) senese ha indicato agli agenti delle volanti della questura i probabili autori di una rapina nei confronti del figlio.

I poliziotti hanno identificato alcuni giovani presenti sul posto, tutti minorenni, che poi sono stati accompagnati in questura per accertamenti.

Dai primi riscontri era emerso che i ragazzi poco prima, in via banchi di sotto, avevano aggredito il 15enne schiaffeggiandolo e sfilandogli il portafogli dal quale avevano preso 50 euro, per poi allontanarsi. Gli accertamenti successivi, sia tramite la visione delle immagini delle telecamere che attraverso le testimonianze di alcune persone, hanno consentito ai poliziotti delle volanti di ricostruire meglio la dinamica di quanto accaduto.

In particolare, un 15 enne e un 16enne italiani, dopo aver aggredito verbalmente il coetaneo l’avrebbero trattenuto, bloccandogli il cellulare in modo che non potesse chiamare la polizia, fin quando un altro 15enne, di origine sudamericane, lo avrebbe schiaffeggiato per poi impossessarsi insieme agli amici dei soldi. Il quarto giovane, 17 enne di origine albanese, appena uscito dalla vicina pizzeria, non sarebbe invece coinvolto nell’ aggressione ma avrebbe anzi tentato di allontanare gli altri 3 conoscenti dalla vittima.

I 3 minori sono stati denunciati per rapina in concorso e riaffidati si genitori nel frattempo fatti giungere in questura.

Scroll to top