AL VIA I LAVORI DI ESTENSIONE RETE GAS METANO IN VIA VECCHIA A SAN GIMIGNANO

20 nuove derivazioni di utenza a servizio di agriturismi, abitazioni e punti di ristoro
Partono oggi, 18 febbraio 2020, i lavori di estensione della rete gas metano dalla condotta di media
pressione posta all’incrocio tra Via Baccanella e la strada comunale di Via Vecchia nel comune di San
Gimignano. Un intervento fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale ed interamente finanziato da
Centria, la società di distribuzione del gas del gruppo Estra, per un ammontare di 172mila euro tra
progetto, lavori in appalto, forniture di materiali e spese tecniche.
Il nuovo tratto di rete, realizzato interamente in polietilene, si svilupperà lungo la strada comunale
per oltre 2.000 metri, per poi proseguire sulla strada bianca fino al gruppo di case in località Sovestro.
Dopo la verifica di interesse archeologico ed ottenuto il nulla osta paesaggistico – monumentale
dalla Sovrintendenza, è stato rilasciato il permesso a costruire da parte del Comune. Durante lo
svolgimento dei lavori sarà comunque eseguita la sorveglianza archeologica specialistica agli scavi da parte
della Sovrintendenza e da un professionista incaricato da Centria. L'intervento dovrebbe concludersi entro
il mese di maggio.
Per venire incontro alle esigenze degli utenti, Centria prevede un’agevolazione consistente per tutti
coloro che procederanno al pagamento dei costi di allaccio entro la messa in esercizio della condotta: la
riduzione prevista è del 50%.
A tal fine i cittadini interessati potranno concordare un appuntamento con il tecnico inviando una
e-mail all’indirizzo centria@centria.it o telefonando al centralino di Estra – sede di Siena al n° 0577 264511.
“Si tratta di un intervento importante – ha dichiarato Alessandro Piazzi, Amm.re Delegato di Estra –
che va a coprire un’area di pregio a vocazione turistico-ricettiva tutt’ora sprovvista del servizio. Indubbi i
vantaggi per i cittadini: continuità di erogazione ed elevato vantaggio economico del gas metano rispetto
ad altre forme di energia per riscaldamento”.
“Siamo molto soddisfatti dell’inizio dei lavori – dichiarano il Sindaco Andrea Marrucci e l’Assessore
ai servizi a rete Gianni Bartalini – che consentiranno di estendere l’erogazione del gas metano, con i suoi
effetti benefici sia di natura ambientale che per l’economia dei cittadini, ad oltre 20 utenze ubicate in una
zona significativa del nostro territorio. L’operazione era stata pianificata dalla precedente Amministrazione
Comunale e questa Amministrazione ne ha completato l’iter autorizzativo, facendola entrare nella fase
realizzativa. Abbiamo censito anche altre zone del territorio che necessitano di questa infrastruttura e
stiamo già approfondendo con Centria la fattibilità tecnica e la sostenibilità economica di tali ulteriori
interventi”.

Scroll to top