Condividi

news

8 Feb, 2019

All’Asl Toscana sud est la “Giornata mondiale del malato”

Anche l’Asl Toscana sud est celebra la “Giornata mondiale del malato”. Visite nei reparti, messa e coinvolgimento del volontariato

Si celebra il prossimo 11 febbraio la XXVII Giornata mondiale del malato, istituita nel 1992 da Giovanni Paolo II.

Per l’occasione, la Asl Toscana sud est ha organizzato una serie di iniziative nel territorio per riaffermare l’attenzione alla sofferenza, l’impegno al servizio della vita più fragile e sottolineare l’impegno quotidiano nei confronti di chi soffre: «La cura dei malati ha bisogno di professionalità e di tenerezza, di gesti gratuiti, immediati e semplici come la carezza, attraverso i quali si fa sentire all’altro che è ‘caro’», ha dichiarato papa Francesco.

A Campostaggia, la celebrazione inizierà alle ore 15 con la recita del rosario nella chiesetta interna all’ospedale. Seguiranno alle 15,30 la messa e alle 16.30 un piccolo spettacolo musicale nell’auditorium “Carlo Buffi”, organizzato dal personale dipendente e i loro familiari.