Redazione C3

Coronavirus in Italia: 26.323 nuovi casi, 686 deceduti, 24.394 guariti, 3.762 ricoverati in terapia intensiva (-20)

Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, a oggi, sabato 28 novembre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è di 1.564.532, con un incremento rispetto a ieri di 26.323 ;nuovi casi.

Il numero totale di attualmente positivi è di 789.308 ;con un aumento di 1.415 ;assistiti rispetto a ieri. 3.762 sono i pazienti ricoverati in terapia intensiva con un decremento di 20 persone rispetto a ieri. Read More

Coronavirus: 26 nuovi casi in provincia di Siena, 5 deceduti, 61 guariti, 148 nuovi casi nell’AUSL Toscana Sud Est

I dati dell’AUSL Toscana Sud Est hanno evidenziato 26 nuovi casi di Coronavirus in più rispetto a ieri nella provincia di Siena. Sono complessivamente 148 i nuovi positivi nel territorio dell’Ausl Toscana Sud Est: 78 i casi rilevati in provincia di Arezzo e 39 quelli rilevati in provincia di Grosseto; 5 i casi extra Ausl.

Dei 26 nuovi casi odierni, 4 hanno meno di 18 anni, 2 tra 19 e 34 anni, 5 tra 35 e 49 anni, 8 tra 50 e 64 anni, 3 tra 65 e 79 anni, hanno 80 anni o più.

Nelle ultime 24 ore, i guariti sono 61 (90 ad Arezzo e 41 a Grosseto; per un totale di 192 nell’Ausl Sud Est).

I tamponi effettuati sono stati 866 (1.330 ad Arezzo e 724 a Grosseto; per un totale di 2.920 nell’Ausl Sud Est).

Gli attualmente positivi in carico sono 1.014120 in meno rispetto a ieri, di cui 754 a domicilio (2.285 ad Arezzo e 1.631 a Grosseto; per un totale di 4.930 nell’Ausl Sud Est).

Al momento 2.447 persone sono in isolamento domiciliare (quarantena) perché contatto di caso noto o perché provenienti da altri Paesi (3.851 ad Arezzo e 2.357 a Grosseto; per un totale di 8.655 nell’Ausl Sud Est).

Nelle ultime 24 ore si registrano deceduti in provincia di Siena* (8 in totale nell’Ausl Sud Est; 2 ad Arezzo e 1 a Grosseto). Pertanto il totale dall’inizio della pandemia sale a73 vittime (254 nel territorio dell’Ausl Toscana Sud Est – province di Siena, Arezzo e Grosseto).

Questi i dati aggiornati alle ore 14 di oggi, sabato 28 novembre, relativi all’andamento dell’epidemia da SARS-CoV-2.

Di seguito i nuovi casi registrati per comune in provincia di Siena

Comune Nuovi casi
Buonconvento 4
Cetona 1
Chianciano Terme 3
Colle Di Val D’Elsa 3
Montepulciano 1
Poggibonsi 5
San Gimignano 1
Siena 5
Sovicille 2
Torrita Di Siena 1

 

I ricoverati nelle strutture del territorio di Siena, Arezzo e Grosseto sono in totale 296 dei quali 59 in terapia intensiva.

89 pazienti si trovano ricoverati presso l’Azienda ospedaliero-universitaria Senese (65 sono ricoverati nel padiglione Covid, 10 in Malattie infettive e 14 in Area dipartimentale – Medicina Interna), dei quali 16 presso la Terapia Intensiva e 16 con assistenza respiratoria tramite casco.

Rispetto a ieri al policlinico di Siena ci sono stati 4 ingressi, 2 dimissioni e 5 decessi* (i decessi riguardano pazienti ricoverati in area Covid ma devono essere validati come morte per Covid-19 dall’Istituto Superiore di Sanità e il dato finale, verificato e cumulativo sui decessi per Coronavirus, viene successivamente comunicato nel bollettino regionale. Per questo motivo, unitamente alla differenza di orario, il numero può essere diverso tra il dato regionale – che riportiamo nel titolo per evitare sovrapposizioni degli stessi dati- e questo comunicato dall’AOU Senese).

Di seguito la provenienza dei pazienti: Area senese: 45; Alta Valdelsa: 19; Valdichiana senese: 11; Amiata/Val d’Orcia: 7; Perugia: 2; Prato: 2; Firenze: 1; Arezzo: 1; Barberino/Tavarnelle: 1.

133 si trovano presso l’ospedale San Donato di Arezzo: 106 nel reparto di Malattie Infettive; 21 in Terapia Intensiva al San Donato e 6 all’ospedale di Nottola;

74 sono ricoverate presso l’ospedale Misericordia di Grosseto: 58 nel reparto di Malattie Infettive; 16 in Terapia Intensiva.

AOU Senese: i dati dei ricoverati Covid di sabato 28 novembre

L’AOU Senese ha diramato i dati dei ricoverati per Covid di sabato 28 novembre 2020. Read More

Bright-Night: i numeri della Notte delle ricercatrici e dei ricercatori in Toscana e a Siena

L’appuntamento annuale con la Scienza quest’anno in edizione digitale

Oltre 270 iniziative, circa 850 fra ricercatrici e ricercatori coinvolti, più di 230 contenuti online. Sono i numeri della Notte delle ricercatrici e dei ricercatori in Toscana, la manifestazione nata per iniziativa della Commissione UE, quest’anno in un’edizione completamente digitale che ha avuto il suo cuore il 27 e 28 novembre. Read More

Coldiretti Siena dona 100 stelle di Natale ai professionisti dell’Aou Senese impegnati nell’area Covid – VIDEO

100 stelle di Natale per i professionisti dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese impegnati nell’area Covid. È la donazione di Coldiretti Siena destinata agli operatori del policlinico Santa Maria alle Scotte: un bel gesto di generosità, ripetuto in tutti gli ospedali della Toscana in vista delle festività, per testimoniare la vicinanza di questo ente a chi sta operando in prima linea per fronteggiare il Covid-19.

Presenti alla consegna anche l’assessore regionale alla Sanità Simone Bezzini e il Rettore dell’Università degli Studi di Siena Francesco Frati, accolti dal direttore generale ff dell’Aou Senese Maria Silvia Mancini e dal direttore sanitario Roberto Gusinu. Read More

Coronavirus: 1.196 nuovi casi in Toscana, 47 decessi, 2.608 guariti, 279 ricoverati in terapia intensiva (+1)

Sono 1.196 i positivi in più rispetto a ieri (669 identificati in corso di tracciamento e 527 da attività di screening) su un totale complessivo, da inizio epidemia, di 101.640 unità. I nuovi casi sono l’1,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. L’età media dei 1.196 casi odierni è di 49 anni circa (l’11% ha meno di 20 anni, il 22% tra 20 e 39 anni, il 35% tra 40 e 59 anni, il 21% tra 60 e 79 anni, l’11% ha 80 anni o più).

I guariti crescono del 5,1% e raggiungono quota 54.005 (53,1% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.543.449, 16.371 in più rispetto a ieri, di cui il 7,3% positivo. Sono, invece, 6.312 i soggetti testati oggi (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 18,9% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 3.539 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi. Gli attualmente positivi sono oggi 45.072, -3,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.872 (53 in meno rispetto a ieri), di cui 279 in terapia intensiva (1 in più).

Oggi si registrano 47 nuovi decessi: 21 uomini e 26 donne con un’età media di 80,8 anni. Relativamente alla provincia di residenza, le persone decedute sono: 7 a Firenze, 3 a Prato, 3 a Pistoia, 6 a Massa Carrara, 9 a Lucca, 3 a Pisa, 7 a Livorno, 2 a Arezzo, 5 a Siena, 1 a Grosseto, 1 residente fuori Toscana.

Alcuni dei decessi comunicati agli uffici della Regione nelle ultime 24 ore si riferiscono a morti avvenute nelle settimane scorse.

Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale – relativi all’andamento dell’epidemia in regione. Read More

Emergenza Covid, la nuova ordinanza di Giani su spostamenti e attività

Meno restrizioni per spostamenti e attività. Lo dispone il presidente Eugenio Giani, firmando oggi, 28 novembre, una nuova ordinanza (la numero 116) che chiarisce nel dettaglio alcuni aspetti non approfonditi dalle norme nazionali. Read More

Coronavirus in Italia: 28.352 nuovi casi, 827 deceduti, 35.467 guariti, 3.782 ricoverati in terapia intensiva (-64)

Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, a oggi, venerdì 27 novembre, il totale delle persone che hanno contratto il virus è di 1.538.217, con un incremento rispetto a ieri di 28.352 nuovi casi.

Il numero totale di attualmente positivi è di 787.893 con un calo di 7.952 assistiti rispetto a ieri. 3.782 sono i pazienti ricoverati in terapia intensiva con un decremento di 64 persone rispetto a ieri. Read More

Incontro istituzionale tra il Difensore Civico Regionale Sandro Vannini e il vicepresidente del Consiglio regionale Stefano Scaramelli

Incontro istituzionale tra il vicepresidente del Consiglio regionale e il Difensore civico della Toscana, Sandro Vannini, che ha annunciato l’apertura di nuovi uffici territoriali “per offrire uno strumento in più alle persone più fragili”

Dalla tutela in ambito sanitario all’accesso agli atti, dai servizi pubblici (acqua, luce, gas e trasporti) ad ambiente e urbanistica, passando per i tributi regionali e la previdenza nazionale: ecco i temi al centro dell’incontro istituzionale a Palazzo del Pegaso tra Stefano Scaramelli, vicepresidente del Consiglio regionale, e Sandro Vannini, Difensore civico della Toscana. “Abbiamo preso impegni precisi a tutela dei cittadini toscani – commenta Scaramelli – affinché la tutela e la garanzia dei diritti dei toscani siano gli stessi e abbiano le stesse possibilità di difesa in ogni territorio della regione. In questi ultimi due anni ho lavorato a stretto contatto con Vannini, a partire dall’istituzione delle Commissioni miste conciliative delle aziende sanitarie, le prime furono proprio presso la Aou di Siena e la Asl Toscana Sud Est. Sono certo che l’attività del Difensore civico troverà nuovo impulso e da parte mia le porte saranno sempre aperte all’ascolto e all’accoglienza delle istanze”. Read More

Scroll to top