x9f61HIc9NZl

Si è dimesso il Consiglio di Amministrazione di Sei Toscana

Con la fine del monitoraggio esterno e l’ingresso di Iren terminata una fase storica della vita della società

L’intero Consiglio di Amministrazione di Sei Toscana, compresi il Presidente Leonardo Masi e l’Amministratore Delegato Marco Mairaghi, ha rassegnato le proprie dimissioni nelle scorse ore. Read More

Coronavirus: 1.117 nuovi casi in Toscana, 66 decessi, 2.655 guariti, 278 ricoverati in terapia intensiva (-3)

Sono 1.117 i positivi in più rispetto a ieri (611 identificati in corso di tracciamento e 506 da attività di screening) su un totale complessivo, da inizio epidemia, di 100.444 unità. I nuovi casi sono l’1,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. L’età media dei 1.117 casi odierni è di 49 anni circa (l’11% ha meno di 20 anni, il 23% tra 20 e 39 anni, il 32% tra 40 e 59 anni, il 23% tra 60 e 79 anni, l’11% ha 80 anni o più).

I guariti crescono del 5,4% e raggiungono quota 51.397 (51,2% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.527.078, 15.081 in più rispetto a ieri, di cui il 7,4% positivo. Sono, invece, 6.247 i soggetti testati oggi (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 17,9% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 3.263 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi. Gli attualmente positivi sono oggi 46.531, -3,3% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.925 (68 in meno rispetto a ieri), di cui 278 in terapia intensiva (3 in meno).

Oggi si registrano 66 nuovi decessi: 34 uomini e 32 donne con un’età media di 85,1 anni. Relativamente alla provincia di residenza, le persone decedute sono: 25 a Firenze, 3 a Prato, 4 a Pistoia, 6 a Massa Carrara, 7 a Lucca, 6 a Pisa, 9 a Livorno, 1 a Arezzo, 3 a Siena, 1 a Grosseto, 1 residente fuori Toscana.

Alcuni dei decessi comunicati agli uffici della Regione nelle ultime 24 ore si riferiscono a morti avvenute nelle settimane scorse.

Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale – relativi all’andamento dell’epidemia in regione. Read More

La Ego Handball Siena riparte da Pressano

Ricomincia da Pressano il cammino nella Serie A Beretta per la Ego Handball Siena.

Domani, sabato 28 novembre, alle ore 18.00 gli uomini di Dumnic saranno al Palavis per la tredicesima giornata di andata. Read More

Iscrizione dell’atto di scissione parziale non proporzionale con opzione asimmetrica di Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.S. a favore di AMCO S.p.A.

Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. (“MPS” o la “Banca”) rende noto che l’atto di scissione parziale non proporzionale ai sensi degli artt. 2501-ter e 2506-bis cod. civ. di MPS a favore di AMCO, con attribuzione di opzione asimmetrica agli azionisti di MPS diversi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (la “Scissione”) è stato iscritto presso i competenti registri delle imprese.

Pertanto, ai sensi del progetto di scissione, approvato dall’assemblea degli azionisti della Banca in data 4 ottobre 2020, la Scissione diverrà efficace il prossimo 1 dicembre 2020.

A tale data avrà luogo: (i) l’attribuzione ai soci di MPS di n. 55.153.674 azioni di categoria B di AMCO di nuova emissione (le “Azioni B di AMCO”) e (ii) l’annullamento di n.137.884.185 azioni ordinarie MPS in capo ai soci della Banca, in applicazione del rapporto di cambio di n. 0,4000 Azioni B AMCO da assegnarsi per ogni azione ordinaria di MPS (le “Azioni MPS”) che sarà oggetto di annullamento (il “Rapporto di Cambio”).

Le parti frazionarie di Azioni MPS e di Azioni B AMCO derivanti dall’applicazione del Rapporto di Cambio saranno trattate come segue:

  1. il numero di Azioni MPS oggetto di annullamento nei confronti dell’azionista sarà arrotondato per eccesso, con liquidazione in denaro della parte frazionaria annullata in eccesso. A tal fine Equita S.p.A. è stata incaricata di procedere alla vendita (in una o più giornate in ragione del numero di azioni da cedere sul mercato, a partire dall’11 dicembre 2020). Al termine della vendita, sarà riconosciuto ad ogni avente diritto il controvalore della parte frazionaria delle azioni MPS annullata in eccesso, calcolato sulla base della media ponderata dei prezzi a cui verranno effettuate le cessioni sul mercato;
  2. il numero di Azioni B AMCO oggetto di assegnazione all’azionista di MPS sarà arrotondato per difetto, con liquidazione in denaro della parte frazionaria non assegnata, sulla base di un valore unitario delle Azioni B di AMCO pari ad Euro 3,915 per azione. Tale valore è stato calcolato sulla base del prezzo di riferimento dell’Azione MPS alla data del 26 giugno 2020, giorno lavorativo antecedente la approvazione del progetto di scissione da parte dei Consigli di Amministrazione di MPS e AMCO (pari a Euro 1,566), rapportato al Rapporto di Cambio.

Si ricorda che agli azionisti di MPS diversi dal MEF che ne abbiano fatto richiesta entro il 30 novembre 2020 (esercitando per l’effetto la c.d. Opzione Asimmetrica) non saranno assegnate Azioni B AMCO e non saranno annullate Azioni MPS. Le Azioni B di AMCO non assegnate agli azionisti di MPS che abbiano esercitato l’Opzione Asimmetrica saranno assegnate al MEF, a fronte dell’incremento del numero di azioni ordinarie di MPS di proprietà del MEF che saranno annullate.

Il 1° dicembre costituisce altresì la data di regolamento (i) dei diritti di recesso o di vendita esercitati dagli azionisti di MPS in relazione alla Scissione e (ii) delle azioni oggetto di recesso o di vendita, collocate nell’ambito del procedimento di liquidazione ex art. 2437-quater cod. civ.

Read More

Manomette gli assi dell’autocarro e viaggia in sovrappeso: la Polizia Stradale lo sanziona e lo manda a revisione straordinaria

La Polizia Stradale di Siena ha sanzionato l’autista di un autocarro proveniente da Prato e diretto a Colle Val d’Elsa (Si), che trasportava collettame con un mezzo con gli assi manomessi. Read More

Da marzo a oggi l’Università di Siena ha investito quasi 3 milioni di euro per fronteggiare l’emergenza Covid

Per fronteggiare l’emergenza Covid, l’Università di Siena ha speso 2.955.794 euro, realizzando un complesso di interventi per i quali ha beneficiato di 1.608.778 euro di finanziamenti ministeriali, facendo fronte con il proprio bilancio per la somma rimanente di 1.347.016 euro. Read More

Confcommercio: ancora aperte le iscrizioni per vendere in e-com

L’iniziativa gratuita promossa dall’agenzia formativa S.a.i.ter. srl  Confcommercio Siena con l’Ente Bilaterale del Terziario Toscano in cinque appuntamenti

Vendere on-line potrebbe essere una valida opportunità di supporto all’attività tradizionale. Parte da qui la proposta di corso di formazione on line, gratuito, pensato dall’agenzia formativa S.a.i.ter. in collaborazione con E.Bi.T.Tosc., Ente Bilaterale Terziario Toscana. Si parte il 26 novembre con Fabio Cibello il “coach dei venditori per eccellenza in Italia”, che spiegherà quali sono le strategie, in quattro step, per aumentare fortemente la probabilità di trasformare una semplice richiesta di informazioni in una vendita, nonché l’importanza di sfruttare i social e il web per massimizzare il fatturato. Read More

Scroll to top