BANCA MPS COLLOCA EMISSIONE COVERED BOND A 7 ANNI PER 1 MILIARDO DI EURO

Banca Monte dei Paschi di Siena ha concluso con successo il collocamento di un’emissione di Covered Bond con scadenza 7 anni, destinata ad investitori istituzionali, per un ammontare pari a 1 miliardo di euro.

L’operazione è stata annunciata al mercato come un’emissione benchmark con un’indicazione di spread iniziale in area “mid swap” + 135 punti base. Il libro degli ordini è cresciuto rapidamente, superando in chiusura i 4 miliardi di euro e permettendo un restringimento dello spread al livello “mid swap” + 125 punti base.

L’obbligazione ha un rating atteso pari a A1 / A+ / AAL (Moodys/Fitch/DBRS), scadenza ottobre 2026 e prevede una cedola annuale pari al 0,875%. Tenuto conto del prezzo di re-offer “sotto la pari”, fissato a 99,622%, il rendimento a scadenza risulta del 0,931% annuo.

La data di regolamento è prevista per il giorno 08 Ottobre 2019.

L’emissione è stata distribuita a 190 investitori istituzionali, in particolare Fund Managers (60%), Banche ed Assicurazioni (31%), residenti in prevalenza in Germania e Austria (30%), Italia (23%), UK (18%) e paesi del nord Europa (14%), evidenziando un diffuso interesse internazionale e nazionale.

Commerzbank, Credit Agricole CIB, Credit Suisse, MPS Capital Services, Santander (B&D) e UniCredit hanno curato il collocamento in qualità di Joint Bookrunners.

Scroll to top