Notizie

Dimissioni del direttore amministrativo: precisazioni della direzione aziendale

In riferimento alla notizia relativa alle dimissioni del direttore amministrativo dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese, la direzione aziendale precisa che le stesse sono state presentate dal dottor Enrico Volpe per motivi personali. «Il dottor Enrico Volpe – spiega Valtere Giovannini, direttore generale dell’Aou Senese – sino ad ora ha svolto il suo incarico con competenza e correttezza. L’ho invitato Read More

“UFFIZI E SIENA: UN PATTO PER L’ARTE”, A FIRENZE L’INCONTRO TRA IL DIRETTORE SCHMIDT E IL SINDACO DI SIENA LUIGI DE MOSSI

Siena e gli Uffizi di Firenze insieme per promuovere arte e musica. È ampio il ventaglio di iniziative discusse oggi durante un incontro avvenuto in Galleria tra il direttore del complesso museale fiorentino, Eike Schmidt, e il sindaco senese Luigi De Mossi. Read More

Jacopo Gotti: eletto capitano del Drago

La contrada del Drago ha eletto il suo nuovo capitano: Jacopo Gotti.

Miraldi lascia il suo incarico dopo due vittorie nel 2014 e nel 2018, passaggio nel segno della continuità con un suo mangino.

Solo 33 cancellature su 318 votanti, inizia da oggi il lavoro del nuovo capitano.  Read More

Poggibonsi: uomo ai domiciliari esce nel centro città, arrestato

Nel pomeriggio di ieri, domenica 12 gennaio, un 22enne di Poggibonsi ristretto agli arresti domiciliari è stato arrestato dai Carabinieri dell’aliquota radiomobile della locale Compagnia per il reato di evasione.

I militari avevano avuto sentore che l’uomo, che si trovava agli arresti domiciliari per una serie di furti commessi ad Empoli nel 2018, si allontanasse di tanto in tanto dal luogo dove era ristretto e avevano preso a controllarlo in orari nei quali la probabilità di tali verifiche era minore, come all’ora del pranzo domenicale. E’ stato così che non avendolo trovato a casa, lo sono andati a cercare nel centro cittadino a circa cinque km di distanza dal domicilio dove avrebbe dovuto trovarsi.

Il 22enne è stato rintracciato infatti in via Montesanto mentre se ne andava tranquillamente a spasso senza rendersi nemmeno conto dell’arrivo alle sue spalle dei carabinieri che lo hanno ricondotto alla propria dimora in stato di arresto. Avrà quindi un ulteriore procedimento penale per il nuovo reato di evasione.

Read More

Alive Volpi conquista medaglia di brono e pass per Tokyo 2020

L’Italia conclude al terzo posto la gara di Katowice del circuito di Coppa del Mondo di fioretto femminile e stacca il pass per i Giochi Olimpici di Tokyo2020.

La squadra azzurra, al netto dell’esito finale della gara, può festeggiare il raggiungimento dell’obiettivo di giornata: le fiorettiste italiane hanno infatti acquisito quei pochi punti che mancavano per giungere alla matematica certezza della qualificazione ai Giochi Olimpici di Tokyo2020.

Il quartetto azzurro composto da Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Alice Volpi e Francesca Palumbo sale sul terzo gradino del podio grazie al netto 45-18 con cui si è imposto sugli Stati Uniti nella finale valida per la terza piazza.

In precedenza le azzure, che avevano iniziato agli ottavi di finale con la vittoria contro Taipei per 45-18 a cui aveva fatto seguito la vittoria ai quarti contro l’Ungheria col punteggio di 45-36, erano state fermate dalla stoccata del 42-41 messa a segno nel minuto supplementare dalla Francia nell’assalto di semifinale.

COPPA DEL MONDO – FIORETTO FEMMINILE – PROVA A SQUADRE – Katowice, 12 gennaio 2020

Finale
Russia b. Francia 45-42

Finale 3°-4° posto
ITALIA – Usa 45-18

Semifinali
Russia b. Usa 45-36
Francia b. ITALIA 42-41

Quarti
Russia b. Polonia 35-34
Usa b. Cina 45-39
Francia b. Giappone 45-39
ITALIA b. Ungheria 45-36

Tabellone delle 16

Read More

Torna Terre di Siena Ultramarathon: due giorni di sport ed eventi

Tantissime novità fra nuovi percorsi, eventi ludici per tutte le età e la consueta magia di correre immersi negli splendidi scenari del territorio senese. Torna il 22 e 23 febbraio la due giorni di podismo (e non solo) “Terre di Siena Ultramarathon”, organizzata dal Comitato Uisp di Siena in collaborazione con Comune di Siena, Comune di San Gimignano e Comune di Monteriggioni, Università di Siena, Vernice Progetti Culturali. Domenica 23 febbraio la corsa con tre percorsi (50, 32, 18 km) che si concludono in Piazza del Campo a Siena e che uniscono sport, cultura, enogastromia e eccellenze del territorio; il programma è poi arricchito da una passeggiata ludico motoria e un trekking. Nella stessa giornata eventi, visite e una festa in maschera in Piazza del Campo. Programma intenso anche per il giorno Read More

BANCA MPS: MOODY’S MIGLIORA IL RATING STANDALONE E CAMBIA L’OUTLOOK IN POSITIVO DA NEGATIVO

Banca Monte dei Paschi di Siena informa che l’agenzia di rating

Moody’s ha rivisto i rating della Banca, aumentando il rating standalone a “b3” (da “caa1”). Read More

Santa Maria: al via il progetto Brain Controll Avatar con Liquid Web

ll Complesso museale Santa Maria della Scala di Siena è il primo museo dotato, a partire da oggi, di BrainControl Avatar, un servizio unico al mondo di accesso agli spazi espositivi dedicato alle persone con difficoltà motorie, che potranno così ammirare da remoto i prestigiosi ambienti museali e le importanti collezioni attraverso un alter ego robotico teleguidato.

“Sin dal nostro insediamento – ha detto il sindaco Luigi De Mossi – abbiamo portato avanti una serie di iniziative importanti in tema di disabilità. Siena deve essere fruibile da tutti e non può avere cittadini o turisti di serie A e serie B.

Abbiamo anche per questo istituto la figura del Garante delle persone con disabilità e lanciato l’applicazione Siena Accessibile, solo per fare alcuni esempi. Così come abbiamo scommesso fortemente sullo spettacolo di Capodanno in Piazza del Campo, il messaggio che vogliamo lanciare è deciso e chiaro: Siena deve diventare fruibile a tutti e non devono esistere diversità.

L’avatar che oggi presentiamo permetterà a tanti pazienti con grandi difficoltà motorie, di visitare il Santa Maria della Scala gratuitamente dalla propria abitazione e comunicare con gli altri visitatori e con la guida. L’avatar permetterà dunque di superare i seri problemi di emarginazione che troppo spesso vivono i pazienti con queste gravi disabilità motorie.

Al mondo ci sono 20 milioni di pazienti con tetraplegie, oltre 3 milioni che non possono muovere nessun muscolo, nemmeno parlare. Da oggi si potranno collegare dalla propria abitazione al Santa Maria della Scala, dialogando con le loro onde cerebrali e muoversi nel museo attraverso l’Avatar. E’ un orgoglio per noi che sia Siena la prima città a livello internazionale a lanciare questo progetto”.

“Da oggi – ha commentato il vicesindaco Andrea Corsi – viene resa ancora più evidente la vera natura di questo luogo, che non è e non potrà mai essere interpretato solo come un Museo. E’ nell’origine stessa della parola “ospedale” cioè “ospitale” che devono essere ricercate le ragioni del lavoro che presentiamo questa mattina. Il Santa Maria della Scala, grazie a BrainControl Avatar, permette visite immersive indipendentemente dalla distanza che separa il visitatore dagli spazi espositivi, per offrire esperienze uniche e personalizzate. Un progetto fortemente voluto dall’amministrazione comunale per rendere sempre più inclusiva e accogliente la nostra città, e realizzato anche grazie alla grande sensibilità e attenzione dimostrata dallo sponsor”.

Collegandosi da remoto a BrainControl Avatar sarà possibile pilotare l’avatar robotico per muoversi all’interno degli spazi in modo del tutto autonomo, osservare gli oggetti in maniera ravvicinata ed interagire con il pubblico presente. Realizzato dalla società Liquidweb s.r.l., si tratta di un servizio avanzato di accessibilità, grazie al quale il Comune di Siena, con il contributo di UBI Banca, pone il Santa Maria della Scala all’avanguardia nel campo dell’innovazione tecnologica e dell’inclusione sociale.

Il servizio è rivolto, in prima battuta, a persone con diversi gradi di disabilità, fino alle persone in stato di Locked-In (LIS) o completely LIS. Il dispositivo integra infatti differenti modalità di interazione, dal simulatore di mouse ai puntatori oculari, fino alla modalità BCI (Brain-Computer Interface), che interpreta e classifica le onde cerebrali generate dal movimento immaginato.

Braincontrol Avatar è una delle funzionalità di BrainControl AAC, un dispositivo di Comunicazione Aumentativa Alternativa realizzato dall’azienda senese Liquidweb, che ha ricevuto molti riconoscimenti a livello internazionale per la sua capacità innovativa e per l’attenzione alla qualità della vita delle persone con gravi disabilità motorie ed ai loro care-givers, aiutandoli a superare le difficoltà comunicative e di interazione.

“BrainControl nasce per restituire la possibilità di comunicare a coloro che conservano abilità cognitive intatte, ma soffrono di malattie neuro-muscolari di tipo degenerativo come Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA), sclerosi multipla, o convivono con danni cerebrali di origine ischemica o traumatica. Essere riusciti ad integrare una funzionalità che permette a queste persone di visitare in modo indipendente siti di vario interesse, mostre e musei è un sogno che porto avanti da tempo e che oggi si è realizzato grazie al nostro team”, afferma l’Ing. Pasquale Fedele, CEO di Liquidweb, “dobbiamo ringraziare il Comune di Siena e il Museo per aver accolto questa proposta di grande impatto sociale ed UBI Banca per aver sponsorizzato l’iniziativa che consentirà la fruizione gratuita per le persone con difficoltà motorie. In futuro contiamo di estendere la partnership con altri siti culturali, ma anche con altri soggetti per la fruizione del servizio in diversi ambiti, come ad esempio gli eventi sportivi”.

Con l’avatar robotico sarà possibile visitare il complesso museale attraverso un’esperienza veramente immersiva: il sistema infatti permette di muoversi negli spazi, regolare audio, video e altezza del campo visivo autonomamente e quindi ammirare gli oggetti in maniera ravvicinata, leggere le didascalie e osservare i particolari. Inoltre è possibile interagire con l’ambiente circostante in quanto il monitor e gli altoparlanti a bordo consentono al visitatore da remoto, se lo desidera, di rendersi visibile a distanza e relazionarsi con gli altri visitatori e le guide presenti all’interno del museo, dando spazio a una personificazione dell’avatar che permette l’interazione con le persone intorno.

“Il contributo di UBI Banca al Comune di Siena per la realizzazione dell’innovativo progetto di inclusione sociale presentato oggi conferma il ruolo di riferimento svolto a fianco del tessuto culturale e sociale, oltre che economico, del territorio senese per la realizzazione di iniziative di eccellenza a livello nazionale”, ha dichiarato Fabio Viti, responsabile della Direzione Territoriale Siena, Livorno, Grosseto di UBI Banca. “Anche attraverso interventi come questo, UBI Banca, in linea con il claim “Fare banca per bene”, prosegue nella volontà di sviluppare un modello di business sostenibile, ponendosi come partner di valore sia per la tutela del risparmio sia per il sostegno all’economia delle comunità servite con l’erogazione di finanziamenti, mutui e prestiti a supporto di famiglie e imprese”.

“Permettere alle persone con disabilità motorie di visitare il complesso museale significa consentire loro di accedere alla cultura e all’arte superando qualsiasi barriera e contribuendo in modo significativo al loro benessere – commenta Riccardo Tramezzani, responsabile area UBI Comunità di UBI Banca – L’adesione al progetto “Braincontrol per Santa Maria della Scala” garantisce accesso equo alla cultura per tutti e la diffusione del patrimonio culturale italiano oltre le mura del Museo, in coerenza con gli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, framework di riferimento per le attività di UBI Banca”.

Per effettuare una visita è possibile prenotare al seguente indirizzo: https://www.braincontrol.com/braincontrol-avatar/

Read More

NOTA DEL COLLEGIO DI DISCIPLINA DELL’UNIVERSITÀ DI SIENA SULLA SECONDA RIUNIONE IN MERITO AL CASO CASTRUCCI

Si è riunito oggi, 9 gennaio 2020, il Collegio di Disciplina
dell’Università di Siena, nella componente
dei professori ordinari, per procedere alle audizioni programmate in
merito al procedimento Read More

DAL TEATRO ALLA SCUOLA: PER LA PRIMA NAZIONALE A SIENA DE “IL NODO” DI AMBRA ANGIOLINI E LUDOVICA MODUGNO DOPPIO APPUNTAMENTO

Un dialogo intenso e duro tra una madre e un’insegnante che porterà, sul palcoscenico del Teatro dei Rozzi, l’11 gennaio alle 21 e il 12 gennaio alle 17, per la prima nazionale Il nodo, il tema del bullismo e del rapporto genitori figli scuola. Le interpreti, Ambra Angiolini e Ludovica Modugno, dirette dalla regista Serena Sinigaglia, si incontreranno e scontreranno così su un tema di grande attualità nel debutto italiano dell’opera, tradotta da Vincenzo Manna e Edward Fortes, della giovane promessa americana Johnna Adams, già insignita di Read More

Scroll to top