Palio e Contrade

Palio Straordinario: giornate cruciali per decidere

Il Palio è la grande festa del popolo senese, una festa che ogni anno regala quell’emozione diversa, quell’emozione che si può provare solo in quel momento. Ormai sono due anni che non si corre ed i senesi e lo stesso sindaco desiderano in tutte le maniere di vedere un Palio quest’anno.

La decisione però, non dipende solo dal Comune o dalle capitanerie, infatti in questi giorni dovrebbe arrivare l’ufficialità sul prolungamento dello stato d’emergenza. Attualmente scade il 31 luglio, ma il Presidente del Consiglio Mario Draghi, ha fatto sapere più volte che c’è una grande probabilità che si possa proseguire con lo stato di emergenza fino al 31 ottobre, se non fino a fine anno.

In questo caso, ogni speranza di poter assistere alla Carriera Straordinaria sarebbe cancellata e vista la situazione attuale, tra contagi in aumento e la paura per la variante Delta, è quasi certo che si potrà parlare di Palio solo il prossimo anno.

Palio Straordinario: si va verso il no

L’avvento della variante Delta preoccupa, e non poco, dato che si sta diffondendo in maniera molto rapida.
Lo stato di emergenza termina il 31 luglio, ma sicuramente il Presidente del Consiglio Mario Draghi provvederà con un allungamento.
Il sindaco Luigi De Mossi ha detto chiaramente che vorrebbe avere una Carriera nel 2021 entro settembre-ottobre, ma data la situazione le speranze stanno lentamente scendendo.

Molto probabilmente infatti, si potrà parlare di Palio solo nel 2022.

Palio Straordinario: c’è ancora incertezza

Passano i giorni, Capitani e Priori parlano fra di loro, il Comune è pronto a fare questo regalo alla città, ma nonostante tutto, ancora non si riesce a trarre una conclusione per sapere se sarà possibile correre o meno questo Palio Straordinario.

Tutto dipenderà dall’andamento della pandemia ovviamente e dalle decisioni che prenderà il Presidente del Consiglio Mario Draghi. Qualora venisse stoppato lo stato d’emergenza, allora probabilmente le speranze di poter correre verso fine estate cresceranno, ma se tutto dovesse prolungarsi, sarebbe molto difficile vedere una Carriera nel 2021.

Palio Straordinario, parla De Mossi

Il sindaco di Siena ha parlato più volte di una possibile Carriera tra fine estate e inizio autunno. Tutto dipenderà ovviamente dall’andamento della pandemia e dalle possibili restrizioni che potrà prendere il Primo Ministro Mario Draghi.

Tra oggi e domani, i diciassette capitani si riuniranno e valuteranno la situazione, ma nel frattempo, il sindaco Luigi De Mossi non ha nascosto la voglia di poter vedere un Palio Straordinario, ma ha anche riferito che effettivamente non si sa cosa succederà, e che servirà un discorso molto articolato.

Scroll to top