ACN SIENA 1904

Mercato ACN Siena: altra giovane promessa tra i bianconeri

La nuova gestione Perinetti sta portando numerosi giocatori e ieri è arrivata una nuova ufficialità: Massimiliano Mignogna, terzino destro, classe 2003, ha firmato il contratto con l’ACN Siena, la formula è quella del prestito di un anno. Il giovane è di proprietà del Crotone, con la quale ha collezionato 22 presenze in Primavera e 2 convocazioni in panchina in Serie A.
Mignogna domenica partirà con la squadra per il ritiro a Montecatini Terme.

ACN Siena: per il ripescaggio in C, la società si affida a Massimo Carignani

Come è stato comunicato qualche giorno fa, il Siena ha presentato tutta la documentazione per l’iscrizione in Lega Pro, e lo ha fatto regolarmente. La certificazione ufficiale del campionato di Serie C sarà il 27 luglio, ma nel frattempo la Robur si affida al Dottor Massimo Carignani, avvocato e tifoso del Siena, colui il quale ha vinto anche la sentenza quest’anno per la vittoria contro la Sangiovannese. In questo momento il Siena nella graduatoria per i ripescaggi si trova al quinto posto, dietro a Latina, Lucchese, Andria e Pistoiese.
I dubbi sono molti, ma tra oggi e domani c’è una possibilità che la Robur possa addirittura salire al terzo posto in graduatoria, tutto dipende dalle altre società.

La figura dell’avvocato Carignani però, sarà fondamentale per tutelare gli interessi della società e per vigilare sulla correttezza procedurale.
Dunque ci sono ancora speranze di vedere il Siena in Lega Pro.

Mercato ACN Siena: altri tre nuovi acquisti

 

Il Siena e Perinetti sembrano essere scatenati, infatti dopo i primi 7 acquisti, arrivano altri tre importanti rinforzi:

– Vincenzo Gatto, centrocampista, classe 1992, un grande colpo di mercato, dato che il partenopeo è ormai un veterano della categoria, tanto che la stagione precedente ha vinto il campionato con il Trento, totalizzando 8 reti e 4 assist. Un rinforzo dunque importantissimo per la squadra, che porta sicurezza ed esperienza.

– Lorenzo Coccia, esterno di sinistra, classe 2002, per lui categoria nuova, ma nelle passate stagioni ha militato nella Primavera del Frosinone ed era sempre aggregato alla prima squadra, dunque di certo un ragazzo non sprovvisto di qualità.

– Davide Ludovici, terzino destro, classe 2003, il più giovane acquisto della Robur fino adesso. Il ragazzo militava nella Roma under 18, ma è stato anche in Primavera e adesso lo aspetta questa importante sfida.

ACN Siena: depositata la documentazione per il ripescaggio in Serie C

La società bianconera ha fatto sapere con un comunicato stampa che oltre ad aver eseguito l’iscrizione al campionato di Serie D entro il 10 luglio, ha anche compiuto tutto il necessario per poter prendere parte al campionato di Lega Pro, qualora dovesse esserci il ripescaggio.

Il vice presidente Alessandro Belli ha detto che non sarà per niente facile arrivare al ripescaggio, ma la società si è sentita in dovere di provarci, pertanto si è impegnata al massimo nel presentare le documentazioni necessarie e nel pagare temporaneamente tutto ciò che serviva per l’iscrizione.

L’unica cosa che resta da fare ora è quella di attendere e di sperare che la Robur possa davvero fare il salto di categoria tanto desiderato.

ACN Siena: ecco altri quattro colpi di Perinetti

La Robur fa sul serio e Perinetti non si ferma.
Dopo gli addii di Mignani e Guidone, ecco quattro nuovi innesti:

– Diego Conson, difensore centrale, classe 1990, ha giocato per molto tempo in Serie C, dove ha militato nella passata stagione, è pronto e carico per dare esperi e sicurezza alla squadra.

– Alessandro Peroni, ala destra, classe 2000, ma nonostante la giovane età ha già collezionato numerose presenze, soprattutto con la maglia dell’Ancona-Matelica, sarà preziosissimo per fornire assist alle punte e magari anche per finalizzare a rete.

– Francesco Mataloni, classe 2002, portiere proveniente da Grassina, dove non ha trovato tantissimo spazio, ma non per questo non si arrenderà e darà il 100% per guadagnarsi il posto.

– Lorenzo Zaccone, classe 2002, ruolo terzino, nell’ultimo campionato ha giocato in Serie D con l’Atletico Terme Fiuggi, sfornando prestazioni non indifferenti, le quali hanno immediatamente interessato Perinetti.

Dunque un mercato molto intenso, e chissà cosa ci riserverà il futuro?

ACN Siena: ecco i primi ingaggi di Perinetti

Sono passati pochi giorni dalla presentazione del nuovo DS Perinetti, il quale però non ha perso tempo ed ha cominciato subito a lavorare e ad ingaggiare i primi tre giocatori :

– Federico Botti, originario di Desenzano del Garda, classe 2002, ruolo portiere. La Robur ha trovato l’accordo con il Brescia, con un trasferimento a titolo temporaneo. Il giovane proviene da una stagione in Serie D, in cui ha collezionato 34 presenze con la squadra Arconatese, girone A.

– Giovanni Ricciardo, da Messina, classe 1986, nelle ultime tre stagioni ha totalizzato 38 reti, contribuendo fortemente alle promozioni delle sue squadre nei professionisti. L’ormai veterano, arriva a Siena con un contratto biennale, dopo essere stato in squadre come Palermo e Cesena.

– Francesco Disanto, ala sinistra, classe 1994, raggiunge l’accordo con la società dopo una trattativa complessa, a causa delle numerose richieste dalla Serie C. Nelle ultime due stagioni ha militato nel San Donato Tavarnelle, dove ha collezionato 47 presenze e 12 gol.

Eletto il consiglio direttivo del SC Fedelissimi per il biennio 2021-2022

Grande partecipazione alle elezioni per il rinnovo del consiglio direttivo del SC Fedelissimi per il biennio 2021-22. Un numero importante di votanti pari al 44,24% degli aventi diritto, molti dei quali hanno atteso la fine dello spoglio delle schede per acclamare il nuovo consiglio direttivo. Read More

Studio Robur giovedi 3 Giugno 2021

Post partita Trastevere – ACN Siena 1904

Alle 21 puntata speciale di “Brandano – calcio” dedicata alla Robur

Questa sera alle ore 21, su Canale 3, andrà in onda una puntata speciale di “Brandano – le voci della città” dedicata alla Robur, che ieri ha pareggiato 2-2 a Roma col Trastevere. Saranno trasmessi gli highlights della partita e le dichiarazioni post-gara dell’allenatore Alberto Gilardino, del ds Andrea Grammatica e del presidente Pier Luigi Betturri, più le interviste in esclusiva al centrocampista Francesco Agnello e all’ex difensore bianconero Paolo Negro, presente al Trastevere Stadium a seguire la partita.

Scroll to top