Confindustria, CNA, Confartigianato: per Fises serve nuovo corso e nuovi obiettivi

Confindustria, CNA e Confartigianto chiedono un cambio di passo e di prospettiva per Fises.

Le principali associazioni di categoria della produzione ritengono urgente e necessario che partecipino alla governace dell’istituto figure di alto livello ed esperienza nel settore finanziario.
Fises deve fare un salto quantico ampliando le tipologie di operazioni da supportare, gli strumenti da utilizzare; deve diventare un volano a supporto per la crescita economica del tessuto del territorio in modo sempre più strutturato e corposo.
Mai come in questo momento storico flagellato dalla pandemia abbiamo bisogno di operatori finanziari capaci di dare risposte innovative per strutturare la ripartenza economica.
Le associazioni insieme chiedono tutto ciò coerentemente alle necessità che l’economia ed il contesto impongono, è fondamentale che Fises accresca il peso specifico della sua governante ed il suo rapporto con i principali operatori finanziari,
Questa è l’unica strada affinchè Fises possa riappropriarsi di un ruolo fondamentale per lo sviluppo economico del territorio.

Scroll to top