Coronavirus: 21 nuovi casi in provincia di Siena tra cui una bambina di un anno

L’Azienda USL Toscana sud est comunica di aver identificato, dall’ultimo bollettino inviato, i seguenti 21 casi di probabili positivi al Covid-19 nella provincia di Siena, aggiornati alla mezzanotte di ieri, mercoledì 1 aprile.

1 Nella zona dell’Alta Val d’Elsa:
• una donna di 79 anni, in sorveglianza attiva domiciliare;

1 Nella zona dell’Amiata senese e Val d’Orcia:
• un uomo di 85 anni, ricoverato presso le Malattie Infettive dell’ospedale San Donato di Arezzo;

11 Nella zona Senese:
• un uomo di 27 anni, in sorveglianza attiva domiciliare;
• un uomo di 36 anni, in sorveglianza attiva domiciliare;
• un uomo di 45 anni, in sorveglianza attiva domiciliare;
• un uomo di 62 anni, in sorveglianza attiva domiciliare;
• una donna di 69 anni, in sorveglianza attiva domiciliare;
• una donna di 70 anni, in sorveglianza attiva domiciliare;
• un uomo di 72 anni, in sorveglianza attiva domiciliare;
• un uomo di 73 anni, in sorveglianza attiva domiciliare;
• una donna di 73 anni, in sorveglianza attiva domiciliare;
• un uomo di 75 anni, in sorveglianza attiva domiciliare;
• una donna di 98 anni, in sorveglianza attiva domiciliare;

8 Nella zona della Val di Chiana senese:
• una bambina di un anno, in sorveglianza attiva domiciliare;
• una donna di 60 anni, in sorveglianza attiva domiciliare;
• una donna di 63 anni, in sorveglianza attiva domiciliare;
• un uomo di 68 anni, in sorveglianza attiva domiciliare;
• un uomo di 84 anni, ricoverato presso le Malattie Infettive dell’ospedale San Donato di Arezzo;
• un uomo di 85 anni, ricoverato presso le Malattie Infettive dell’ospedale San Donato di Arezzo;
• due donne di 87 anni, in sorveglianza attiva domiciliare.

L’Azienda si è già raccordata con i Sindaci e con le autorità competenti.

Scroll to top