Coronavirus: guarito il consigliere regionale di Italia Viva Stefano Scaramelli

“Ce l’eravamo detto che prima o poi saremmo tornati a sorridere e ad abbracciarci. I medici ci hanno appena comunicato ufficialmente che siamo guariti. Io, mia moglie e mia figlia abbiamo superato il Coronavirus. I tamponi, per la seconda volta consecutiva a distanza di 24h, hanno dato esito negativo.” Così le parole del consigliere regionale di Italia Viva, Stefano Scaramelli.

“Ha vinto il coraggio al cospetto della paura. Se ne va un incubo, termina all’improvviso così come era piombato nella nostra vita. Un incubo durato 49 giorni, tanto veloci quanto lenti, dove lo scorrere del tempo è stato clemente. 49 giorni nei quali la speranza e la fiducia non sono mai mancate. 49 giorni dove il vostro calore e la vostra vicinanza hanno fatto la differenza, 49 giorni in cui ci siamo scoperti vulnerabili ma nel contempo riscoperti famiglia. Il mio primo pensiero, unico quanto ossessivo, va a Lori, il piccolino di casa che più di tutti ha resistito, senza mai perdere la serenità, forte, distante ma unito a noi. Da oggi torniamo a sorridere, ad abbracciarci e abbracciarlo, e mai come in questa fase si può capire quanto un abbraccio abbia valore.

Grazie. Grazie a tutti coloro che ci sono stati vicini in questa fase. Grazie a tutto il personale sanitario, ai volontari, a chi ci ha consegnato farmaci, spesa alimentare o è venuto a raccogliere i rifiuti domestici, a chi ci ha regalato un sorriso o con semplici gesti mostrato affetto non scontato. Grazie a quell’esercito silenzioso e operativo che in questi mesi è stato, e tutt’ora è, al fianco della nostra comunità. Può sembrare un sogno, mi dicono non lo sia. Bene, non svegliatemi”.

Scroll to top