Dal 1° ottobre sarà attivo il servizio di Wi-Fi al Pronto Soccorso del policlinico Santa Maria alle Scotte

Dal 1° ottobre sarà attivo il servizio di Wi-Fi al Pronto Soccorso del policlinico Santa Maria alle Scotte
Il direttore generale dell’Aou Senese Valtere Giovannini: «Si tratta del primo passo di un progetto ben più ampio di umanizzazione del nostro ospedale. Estenderemo il servizio in altre aree»

Wi-Fi e connessione ad internet a disposizione di utenti, cittadini e professionisti del policlinico Santa Maria alle Scotte. È questo il nuovo servizio, attivo dall’1 ottobre nell’area del Pronto Soccorso (Lotto DEA, piani 3S e 4s), nato dalla collaborazione tra Azienda ospedaliero-universitaria Senese, Provincia e Comune di Siena, che hanno permesso di far arrivare la fibra fino all’ospedale della città, grazie ad un importante investimento. «Si tratta del primo passo di un progetto ben più ampio di umanizzazione del nostro ospedale – spiega il direttore generale dell’Aou Senese, Valtere Giovannini -. È un servizio che procederà per step: si parte dal Pronto Soccorso, indubbiamente il reparto dove c’è un primo impellente bisogno di connessione tra l’ospedale e il mondo esterno, soprattutto per i famigliari dei pazienti. Successivamente, il servizio verrà esteso anche in altre aree dell’ospedale, secondo un cronoprogramma che terrà conto dell’utilizzo e della qualità del servizio stesso».
La navigazione può avvenire anche senza registrazione (su siti che erogano servizi di interesse sul territorio) o con registrazione (per 2 ore ogni giorno, con autenticazione via SMS): per usufruire del servizio occorrerà connettersi tramite Wi-Fi alla rete “TerrediSienaWi-Fi”, effettuando poi il log-in guidato.

Scroll to top