Condividi

news

13 Mar, 2018

Estra ha chiesto a Consob l’ok per quotarsi sul Mercato Telematico

Richiesta a Consob l’approvazione del prospetto informativo per la quotazione di azioni sul Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana

Estra S.p.A ha richiesto a Consob l’autorizzazione alla pubblicazione del prospetto informativo relativo all’offerta pubblica di sottoscrizione e vendita e alla quotazione delle proprie azioni ordinarie sul Mercato Telematico Azionario (“MTA”), organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. e, ove ne ricorrano i presupposti, sul segmento STAR.

L’operazione prevede un’offerta al pubblico indistinto in Italia e un collocamento istituzionale riservato agli investitori qualificati in Italia ed agli investitori istituzionali esteri ai sensi della Regulation S dello United States Securities Act del 1933, (il “Securities Act”).

Si segnala che la società ha deciso di aderire al regime di semplificazione previsto dagli artt. 70, comma 8 e 71, comma 1-bis, del Regolamento CONSOB in materia di emittenti n. 11971/1999, avvalendosi pertanto della facoltà di derogare agli obblighi di pubblicazione dei documenti informativi previsti dagli artt. 70, comma 6 e 71, comma 1 del citato Regolamento in occasione di operazioni significative di fusione, scissione, aumenti di capitale mediante conferimento di beni in natura, acquisizioni e cessioni (c.d. opt-out).