Festa della donna, focus sui fibromi uterini alle Scotte

Il professor Filiberto Maria Severi: «La maggior parte dei fibromi uterini è asintomatica, è fondamentale la prevenzione»

Giovedì 8 marzo, in occasione della festa della donna, Onda – Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna, organizza al policlinico Santa Maria alle Scotte un focus sui fibromi uterini, con servizi gratuiti in ginecologia. In particolare sarà possibile sottoporsi ad ecografia ginecologica e velocimetria doppler, ricevere consulenze specialistiche, informazioni sulla terapia medica ed informazioni sulla chirurgia mininvasiva in relazione ai fibromi.

Il servizio sarà disponibile al lotto 4 piano 5s, nel centro Medicina Materno-Fetale della UOC Ostetricia e Ginecologia, diretta dal professor Filiberto Maria Severi: «Il fibroma uterino è un tumore benigno dell’apparato genitale femminile. La maggior parte di questi fibromi è asintomatica – spiega il professor Severi – e quindi è fondamentale, anche in questo ambito, la prevenzione. I controlli ginecologici sono indispensabili per monitorare la possibile insorgenza dei fibromi e, in generale, di tutte le patologie che possono sorgere a carico dell’apparato genitale femminile».

L’accesso ai servizi programmati per la festa della donna potrà avvenire attraverso la prenotazione nei giorni feriali al CUP, telefonando al numero 0577/767676, a partire da lunedì 19 febbraio. Onda, Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna, ha confermato recentemente al policlinico Santa Maria alle Scotte 3 bollini rosa, validi dall’1 gennaio 2018 al 31 dicembre 2019, rafforzando il risultato del biennio precedente e conferendo nuovamente all’ospedale senese il massimo punteggio.

Scroll to top