La lettera dei familiari di Rossi a Roma

In un post scritto su Facebook, Antonella Tognazzi annuncia che il prefetto di Siena Gradone farà da tramite con il Presidente della Repubblica

Sergio Mattarella riceverà la lettera scritta dalla famiglia di David Rossi, che non era riuscita a consegnargliela venerdì scorso in occasione della visita presidenziale a Siena.

E’ quanto si apprende da un post scritto su Facebook dalla vedova di Rossi Antonella Tognazzi: “La lettera, che mia suocera Vittoria, avrebbe voluto consegnare al Capo dello Stato Sergio Mattarella, da domani sarà sulla strada per Roma. Ringrazio personalmente Armando Gradone, Prefetto di Siena che, a seguito di una telefonata da parte del Quirinale, mi ha contattata e si è reso disponibile a fare da tramite con il Presidente della Repubblica. Rimetteremo quindi nelle sue mani la speranza in una giusta attenzione e valutazione a questa terribile vicenda nonché il desiderio di tornare a credere nelle istituzioni”.

Scroll to top