La Robur Siena femminile giocherà e si allenerà a Quercegrossa

Un accordo tra il GSD Quercegrossa e la Robur Siena per consentire alla Robur Siena femminile di allenarsi e giocare le partite di campionato nei due campi che la società rossoblù gestisce per conto del Comune di Castelnuovo Berardenga. È quello sottoscritto tra le due società in vista del campionato di Eccellenza che vedrà protagoniste le ragazze bianconere. L’accordo, che ha valenza annuale, è rivolto anche alle compagini femminili under 12, under 15 e under 16 maschili, mentre, i ragazzi dell’under 15 potranno usufruire degli impianti per gli allenamenti.

“Siamo molto soddisfatti – sottolinea l’assessore allo sport, Mauro Minucci – di questo accordo sul quale abbiamo lavorato insieme al sindaco Fabrizio Nepi. È un’ottima opportunità per Quercegrossa, per il suo gruppo sportivo, ma anche per la Robur Siena. Inizia un percorso che potrà essere di crescita reciproca e che potrà contribuire a migliorare le strutture sportive, già buone”.

“Noi – prosegue l’assessore – faremo la nostra parte, per rafforzare questa sinergia anche in futuro. Ci sono già segnali positivi, in questo senso, come la disponibilità espressa del Mulino di Quercegrossa a ospitare la prima squadra femminile della Robur nelle loro piscine, durante i momenti di relax della preparazione. Questo accordo è un’ulteriore occasione di sviluppo per Quercegrossa, la quale, anche per la sua posizione strategica, nel territorio del Chianti Classico, ha grandi potenzialità di crescita. Ringrazio il Presidente del GSD, Luigi Mori, la presidente e il vicepresidente della Robur, Anna Durio e Federico Trani e tutte le persone che hanno contribuito al raggiungimento di questo risultato”.

Le strutture sportive. Il GSD Quercegrossa ha in gestione dal Comune di Castelnuovo Berardenga gli impianti sportivi che comprendono oltre al campo principale, il cui fondo in erba è uno dei migliori della provincia, anche un campo ausiliario, due campi da tennis e una pista polivalente. Accanto a queste ci sono: una ludoteca per bambini, spazi per il fare pilates, ginnastica, karate, ginnastica dolce e aerobica e attività escursionistica. Gli impianti nati e cresciuti grazie all’attività volontaria dei cittadini di Quercegrossa, e collaborazione e al contributo dell’amministrazione comunale sono stati negli anni il punto di riferimento delle generazioni di giovani e meno giovani della frazione.

Scroll to top