Le società di Contrada rimarranno chiuse fino al 24 novembre

Si potranno svolgere invece le attività ordinarie, sempre in rispetto delle normative anticontagio

Ieri sera, il Magistrato delle Contrade, dopo una lunga riunione, ha disposto la chiusura totale delle società fino al 24 novembre, salvo nuovi decreti e l’evoluzione della pandemia in Italia.

Alcune attività ordinarie però non si fermeranno, ma dovranno essere svolte con buon senso e con il rispetto delle norme anticontagio da Covid-19.

 

Scroll to top