Nuova partnership per la Emma Villas Aubay Siena, Ergon sarà jersey sponsor

Il Presidente Giammarco Bisogno: “E’ un’altra grande azienda che ha sposato il nostro progetto”

 

“Crediamo tanto nei valori dello sport e siamo un’azienda con una vocazione fortemente sportiva. Ci piace unire le forze con una realtà che come noi ha grandi obiettivi di crescita e lanciare insieme un messaggio positivo. In questo modo abbiamo stretto un accordo con l’intento di ottenere insieme buoni risultati”. Così Stefano Zingoni, socio fondatore di Ergon, commenta la partnership attivata con Emma Villas Aubay Siena, che è stata presentata ed ufficializzata questa mattina nel corso di una conferenza stampa tenuta nella sede dell’azienda. Ergon sarà jersey sponsor e il logo dell’azienda comparirà sulla divisa del team.

 

Ergon da oltre 15 anni guida le medie e grandi aziende nelle scelte di infrastruttura IT per la digital transformation: “Siamo presenti nel territorio, ci occupiamo di security, di cyber-security e di sicurezza del dato – afferma ancora Zingoni –. Abbiamo sempre più bisogno di una visibilità nazionale e siamo molto contenti di attivare questa partnership con una società prestigiosa del panorama pallavolistico italiano”.

 

“Portiamo avanti quello che è il nostro principio di coinvolgere imprenditori che supportino il progetto – afferma il Presidente della Emma Villas Aubay Siena, Giammarco Bisogno –. Anche in questo caso parliamo di una importante azienda che ha sposato il nostro cammino, lo dico con orgoglio e con grande soddisfazione. La vicinanza di imprenditori e aziende per noi è fondamentale, e mi fa ancora più piacere in un periodo come questo caratterizzato dall’emergenza Coronavirus”.

 

Sull’aspetto sportivo: “L’obiettivo che ci poniamo è quello di fare un buon campionato – dichiara Bisogno –. Il torneo si prospetta di alto livello, ci sono quattro o cinque squadre molto forti. Noi abbiamo acquistato giocatori di buonissimo profilo, abbiamo un allenatore determinato e grintoso e nel nostro ambiente si continua a respirare positività. Siamo costanti e anche in questi momenti riusciamo a mantenere un equilibrio da un punto di vista sportivo e societario. Ai ragazzi del team ho detto che prima di tutto in un momento come quello che stiamo vivendo dobbiamo tutti pensare alla nostra salute. Poi c’è l’aspetto sportivo, loro giocano per una società importante e rappresentano una città che è nota nel mondo. Dovranno indossare questa maglia con il massimo orgoglio”.

 

“La grande disponibilità e collaborazione dimostrata da Ergon ci fornisce stimoli ed incentivi per crescere, per fare bene, per valorizzare il progetto – commenta il vicepresidente della Emma Villas Aubay Siena, Guglielmo Ascheri –. La squadra ha iniziato la preparazione da poco più di due settimane, i ragazzi si stanno allenando molto bene. Siamo in attesa di conoscere i protocolli sanitari che ci indicheranno le norme che andranno seguite in questa stagione. Il campionato comincerà il 18 ottobre, quindi ancora abbiamo a disposizione tempo per adeguarci e prepararci. Auspichiamo che per l’inizio della Serie A2 sia possibile riaprire gli impianti sportivi, almeno in parte, ai nostri tifosi. Per quel che riguarda la campagna abbonamenti attendiamo ovviamente le normative che saranno in vigore per l’inizio del torneo, tuttavia pensiamo di promuovere e di realizzare un carnet con un certo numero di partite che potrà essere messo a disposizione dei nostri tifosi”.

Scroll to top