Condividi

news

6 Dic, 2018

Pif all’Università per parlare di religione

Pif all’Università degli Studi di Siena presenta il suo primo romanzo “… che Dio perdona tutti”

L’11 dicembre alle 17, nell’aula polifunzionale del Complesso didattico San Niccolò, l’attore, regista e scrittore Pif tornerà all’Università di Siena, dopo gli affollatissimi incontri con gli studenti del 2014 e del 2017.

Se gli altri incontri erano dedicati ai temi legati alla mafia, e all’arte di raccontarsi e di narrare, questa volta Pif parlerà di religione, di sacro e di profano, di falsità e di verità insieme al professor Marco Ventura, esperto di religioni e di legislazione legata alle religioni.

Occasione per approfondire questo tema è il primo romanzo pubblicato da Pif, edito da Feltrinelli e intitolato “… che Dio perdona tutti”.Si tratta della storia divertente e narrata con ironia di un uomo routinario e dalle poche passioni, che si innamora ardentemente di una fervente cattolica. Per conquistarla si fingerà molto devoto, nascondendo in modo sempre meno efficace, e in mezzo a mille equivoci, la propria indifferenza religiosa.

“Con la sua inconfondibile voce – si legge nella descrizione del libro – Pif esordisce nel romanzo con un’opera divertentissima che costringe il lettore a riconsiderare i rapporti che ci legano gli uni agli altri, il nostro comportamento quotidiano e le parole solidarietà, uguaglianza, verità.

All’incontro dedicato agli studenti, ad ingresso libero fino ad esaurimento posti, interverrà il rettore dell’Università di Siena Francesco Frati. Modera Fiorino Iantorno, direttore del Santa Chiara Lab.