Polo termale senese: Ivo Coppola nuovo presidente delle terme Antica Querciolaia e Petriolo

Ivo Coppola è il nuovo presidente del polo termale senese nato dall’integrazione tra le Terme Antica Querciolaia e le Terme di Petriolo. Il farmacista rapolanese guiderà le strutture termali senesi insieme a Sara Putortì, Andrea Ceccarelli, Luciano Bonvicini e Patrizia Marchi, consiglieri che entrano a far parte del nuovo Consiglio di Amministrazione I nuovi membri delle aziende del settore wellness sono stati eletti nel corso del consiglio di amministrazione di questa mattina, che ha riconfermato Alessandro Fabbrini come direttore. Nominati anche i membri del collegio sindacale, formato da Marco Turchi, in qualità di presidente; Marco Ragni e Fabiola Parenti.

“Sono molto felice e onorato per questo incarico– ha detto il neopresidente Ivo Coppola – Ringrazio chi mi ha dato fiducia e chi prima di me ha guidato le terme, lasciando in eredità una società in salute dal punto di vista economico. Oggi le Terme Antica Querciolaia e Petriolo rappresentano un punto di riferimento nel settore wellness, grazie alla qualità dei servizi offerti e sono una best practice anche dal punto di vista della gestione centralizzata dei servizi e della riduzione dei costi. Ci aspettano tante nuove sfide che sono certo sapremo portare avanti con determinazione e passione, sostenuti dall’ottima squadra di dipendenti e collaboratori che in questi anni si sono impegnati per migliorare gli alti livelli delle due strutture”.

“I miei auguri di buon lavoro vanno al nuovo presidente e al cda– ha ricordato Alessandro Fabbrini, direttore generale – Il mio grazie va alla ex-presidente Silvana Micheli e ai membri del cda uscente per l’impegno con cui hanno lavorato in questi anni. Anche per il nuovo anno abbiamo ancora tanti progetti da realizzare. Terme Antica Querciolaia Spa si conferma un’eccellenza nel panorama termale nazionale, con importanti risultati dal punto di vista numerico e di fatturato vedi i quasi140 mila ingressi nel parco piscine termali di Antica Querciolaia e le buone performance economiche non scontate soprattutto per un’azienda a maggioranza pubblica, che ha tra i soci la Provincia di Siena e Comuni di Rapolano Terme, Castelnuovo Berardenga e Asciano oltre a soci privati del territorio, come la Confesercenti provinciale. Un’azienda che oramai da 15 anni presenta sempre bilanci in utile a dimostrazione che anche le aziende a maggioranza pubblica funzionano quando ben gestite”.

Scroll to top