Premiati dalla Fondazione gli studenti della “Cecco Angiolieri” e del liceo delle Scienze Umane “Santa Caterina”

Grande l’entusiasmo con il quale studenti e docenti della scuola media “Cecco Angiolieri” e del liceo delle scienze umane “Santa Caterina” di Siena hanno accolto il presidente Carlo Rossi e il direttore generale (provveditore) e amministratore unico di Vernice Progetti Culturali, Marco Forte durate le cerimonie informali delle premiazioni nell’ambito del progetto “A scuola d’arte e storia a Palazzo Sansedoni”, ideato e organizzato da Vernice Progetti Culturali.  I vertici della Fondazione Mps e di Vernice  hanno consegnato una targa ricordo agli studenti della III A della scuola secondaria di primo grado “Cecco Angiolieri”. Un ulteriore riconoscimento per il loro impegno nella categoria del concorso a loro riservata che li ha visti aggiudicarsi il primo premio: assistere al Palio di agosto dal Palco della Fondazione. Anche gli studenti delle classi IIIA e IV D del liceo delle Scienze umane “Santa Caterina” hanno ricevuto una targa ricordo, accompagnata da un premo in denaro, un assegno pari a 500 euro per ciascuna classe e destinato all’acquisto di materiale didattico. La classe VC, invece, era stata già premiata ad agosto con la partecipazione al Palio dalle trifore di Palazzo Sansedoni.

Gli studenti di entrambe le scuole hanno partecipato all’edizione dello scorso anno scolastico (2018-2019) presentando elaborati grafici di pregio con appropriati riferimenti storici e artistici e dimostrando una grande passione e dedizione per la storia e l’arte della propria città.

Scroll to top