Sabato in Piazza il volontariato senese

Dalle 15.30 alle 20.30 in Piazza del Campo mercatini, musica, giochi, clown, video, mostre e stand per conoscere le associazioni di volontariato del territorio

Una grande festa aperta a tutta la città per far conoscere l’importanza del volontariato e promuovere l’attività delle numerose associazioni senesi impegnate nel welfare. Sabato 22 settembre torna a Siena, in Piazza del Campo, “Il Volontariato Scende in Piazza”, l’iniziativa promossa da Comune di Siena, Cesvot delegazione di Siena e Consulta provinciale del volontariato. L’appuntamento è stato presentato stamani, 20 settembre, nel corso di una conferenza stampa tenuta a Palazzo Berlinghieri dall’assessora ai Servizi Sociali Francesca Appolloni, dal presidente del Cesvot Siena Viro Pacconi e da Mauro Borghi, presidente della Consulta del Volontariato di Siena.

«Siamo alla quinta edizione di un evento che riscuote successo perché risponde all’anima di questa città: il volontariato sta nelle nostre radici; basta pensare alle società di mutuo soccorso e alle contrade che, nella loro stessa natura, ne rappresentano il concetto attraverso cuore, storia, passione, amicizia e condivisione», ha esordito l’assessora Appolloni. «Lo scopo dell’iniziativa è avvicinare cittadinanza e volontariato e raccontare un mondo variegato dove ciascuno può ritrovarsi in una di queste anime. Un mondo ricco di persone che dietro le quinte, ogni giorno, dedicano una parte del loro tempo ai bisogni degli altri». «Da parte mia – ha concluso – invito tutti a partecipare perché mi auguro una piazza del Campo gremita per una festa all’insegna della sussidiarietà».

«Un piacevole pomeriggio in piazza per festeggiare le tante anime del volontariato che mostrano il loro lavoro ai cittadini, per spiegare meglio il valore della solidarietà e dell’impegno donato per rendere migliore la nostra società –  ha spiegato il presidente della delegazione senese del Cesvot Viro Pacconi – un pomeriggio dedicato a chi ha voglia di mettersi in gioco e scoprire quali opportunità e quale crescita personale si possono incontrare nel mondo dell’associazionismo».

«Facciamo anche quest’anno la Festa del Volontariato perché si possano scoprire tutte le iniziative, le proposte e le risposte che le associazioni offrono per i bisogni di una società che altrimenti sarebbe più povera. Vorrei che questa festa fosse anche un modo per dire grazie di ciò che ogni volontario dona agli altri perché i ringraziamenti non saranno mai abbastanza», ha commentato Mauro Borghi. «C’è una sfida nuova sulla quale bisogna impegnarsi, il volontariato che deve essere riscoperto dalla società come valore e come cultura. La crisi economica ha fatto crescere sempre più la richiesta di servizi e di solidarietà ma non vi è stata una crescita di coloro che si sono avvicinati ‘per dare una mano’ o un po’ del proprio tempo – ha proseguito -. Il servizio civile è una buona iniziativa in quanto i giovani che si affacciano al volontariato, anche con lo stimolo di un rimborso mensile,  possano tornare anche dopo il termine del servizio motivati dall’esperienza fatta. Ma occorrono altre iniziative, come questa, nelle quali si promuovano tutte le proposte in modo che ogni persona possa trovare la propria attitudine».

Dalle 15.30 alle 20.30 Piazza del Campo sarà animata da mercatini, musica, giochi, clown, video, mostre e stand di circa 40 associazioni di tutti i settori del volontariato che faranno conoscere attraverso parole, immagini, mercatini e dimostrazioni il loro prezioso impegno per la città. Il programma prevede alle 15.30 l’apertura degli stand. Alle 15.45 inizierà l’animazione con i clown dell’Associazione “Nasienasi VIP Siena”; a seguire “Bandao” che animerà la città, guidando i cittadini alla scoperta delle associazioni, coinvolgendoli in una sorta di percorso dentro il volontariato senese. Dopodiché, alle 18,30, i rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni illustreranno ai cittadini il valore aggiunto che il volontariato porta al territorio. A seguire ancora musica con i Bandao fino alla conclusione dell’evento.

ASSOCIAZIONI PARTECIPANTI

N. Coordinamenti provinciali
1 A.P.A.R. – Coordinamento Provinciale Pubbliche Assistenze
2 Arcisolidarietà Provinciale di Siena
3 Ass. Siena Soccorso – Coordinamento Provinciale Misericordie
4 Auser Provinciale di Siena
5 Avis Provinciale di Siena
6 Consiglio Provinciale Gruppi Donatori Sangue Fratres Siena
N. Singole associazioni
1 Siena Ail – Ass. Italiana contro le leucemie
2 La Collina
3 ADA – ASS. DIRITTI DEGLI ANZIANI
4 ATL – Ass. Toscana contro le leucemie ed i tumori del bambini
5 AVO DI SIENA
6 Ass. Le Mura
7 NasieNasi VIP Siena Onlus
8 Piccolo Principe – Ass. autismo Siena
9 Soc. Sportiva senese Mens Sana in corpore sano 1871
10 Se mi aiuti ballo anch’io
11
AIMA – Associazione Italiana Malattia di Alzheimer
12
Aces – Ass. Cristiana evangelica senese
13 Associazione Parkinson Siena
14 Ass. PERunsorriso
15 Ass. Sunrise
16 Ass. Diabetici della Provincia di Siena
17 Anteas
18 Associazione Coccinelle – Amici del Neonato Onlus
19 Associazione Senese Salute e Tutela degli Animali
20 ASS. LA COMETA
21 CONSULTORIO LA FAMIGLIA
22 CENTRO AIUTO ALLA VITA
23 Ass. Serena
24 Associazione Diabetici della Valdichiana Senese
25 Jenga Insieme Medici con l’Africa Cuamm
26
AIDO – Sezione Provinciale di Siena
27 Comitato Siena 2 – Cittadini attivi e Associazioni per beni comuni
28 Ass. La Diana
29  ASS. CARDIOTRAPIANTATI ITALIANI
30 Ass. Donna Chiama Donna
31 Ass. Siena Cuore
32 Ass. Le Bollicine
33 CENTRO CULTURALE DELLE DONNE MARA MEONI

Scroll to top