Scuole chiuse a Siena, arriva l’ufficialità

Dopo l’incontro tra il sindaco e la ASL il Comune di Siena procederà alla chiusura delle scuole medie e superiori. Rimarranno aperti asili nido e scuole dell’infanzia. “E’ un modo per controllare il diffondersi delle varianti”, così De Mossi motiva la scelta. “Adesso interverremo con la sanificazione nelle scuole. A le famiglie chiediamo di non far fare assembramenti a giro per la città. Abbiamo deciso una linea di equilibri, il distanziamo sociale è una misura che genera disturbi psicologici.”

Il provvedimento sarà valido fino all’inizio di Marzo.

Su questo approccio ha spiegato le motivazioni l’assessore Appolloni: “l’approccio non è aggressivo per mediare con esigenze dei genitori lavoratori. Inoltre intendiamo anche decongestionare il Tpl”, afferma.

Vediamo quale é attualmente la situazione nelle scuole senesi.

“Le varianti, sia inglese sia brasilia, sono presenti  in tre dei nostri istituti superiori”, ha detto l’assessore alla sanità Francesca Appolloni.

In quarantena 12 classi del liceo scientifico, 3 del Sarrocchi, 2 del liceo Sacro Cuore, una classe al Piccolomini, 3 all’istituto Caselli. 2 al Bandini, una all’Agrario. Per le medie sono chiuse 2 classi alla San Bernardino, 2 alla Jacopo della Quercia, 2 alla Cecco Angiolieri, una alla Tozzi ed una alla Mattioli.

Scroll to top