Siena, altro stop in campionato. Bellandi nuovo vicepresidente

Doveva essere il giorno del ritorno dei tifosi allo stadio (l’ultima volta otto mesi fa con l’Albinoleffe, il 22 febbraio 2020), si è trasformato nell’ennesima beffa di un campionato che va avanti a singhiozzi. Ieri Siena-Grassina non si è disputata a causa di due contagiati nella Juniores del club di Bagno a Ripoli, ma a saltare sono state 6 gare su 9 del girone E e ben 40 su 83 complessive in Serie D, segno che o si cambia il protocollo o si può anche chiudere, perché andare avanti in questo modo è veramente dura. Tra l’altro il nuovo Dpcm del premier Conte per ora ha risparmiato la quarta serie (mentre dall’Eccellenza in giù ci si ferma per un mese), che potrà continuare ma a porte chiuse. Stop invece alle giovanili, quelle del Siena resteranno ferme fino al 9 novembre eccetto la Juniores che però è in quarantena, e al calcio femminile (se ne riparlerà a metà novembre).

Intanto la società bianconera ha ufficializzato Andrea Bellandi, già advisor degli armeni, nel ruolo di vicepresidente con delega a comunicazione e marketing, gestione risorse finanziarie e relazioni esterne. Giacomo Muzzi sarà il direttore della Comunicazione, Silvia Sclavi curerà i rapporti con la stampa, la società “Parere Communication” gestirà i social media.

Scroll to top