Siena ancora a secco di vittorie nel 2021: col Foligno è 0-0 e la vetta si allontana

Il Siena fallisce l’appuntamento con la vittoria, che manca da un mese e mezzo, e non riesce ad andare oltre lo 0-0 contro un modesto Foligno, il cui unico tiro verso la porta di Narduzzo è in apertura di gara, un sinistro di Zerbo fuori bersaglio dopo un errore di Ilari, riproposto esterno destro del 3-4-2-1.

Dall’altra parte Martina, al centro Agnello e un rispolverato Bani, davanti Gerace e Nunes a supporto dell’unica punta, Guidone. Che come sempre lavora bene per i propri compagni. Prima trova una grandissima giocata a sinistra, palla intercettata dal portiere ed è un peccato perchè Nunes e Agnello erano pronti a metterla dentro; poi scambia con Martina che libera il sinistro, bella respinta col guantone di Marricchi; e infine, di testa, il capitano libera Nunes, che controlla bene, calcia e trova un altro super intervento del portierino classe 99 del Foligno.

La ripresa viaggia a ritmi più bassi, ma non mancano le occasioni. Pahars toglie Agnello e Nunes e inserisce Schiavon e Mahmudov, e il macedone ha la chance dell’1-0, il piatto destro termina non lontano dal sette, dopo un assist di Gerace.

Gerace che lascia il campo a Mignani, che prima fa da boa in area, tocco per Guidone, apertura a destra per Ruggeri, entrato al posto di Ilari, e sinistro a giro di poco a lato.

Poi si inventa un’occasione clamorosa, favorito anche dal movimento di Guidone: Guglielmo fa un bellissimo movimento ma manca di cinismo sotto porta.

Finisce 0-0, sono sette adesso le gare senza vittoria, che manca dal 20 dicembre, quando c’era Gilardino e sembrava tutto rose e fiori. Adesso invece il Siena è a 10 punti dalla vetta, che da Monte Amiata sta diventando sempre più un Everest.

Scroll to top