Coronavirus

Coronavirus, 215 nuovi casi positivi, età media 37 anni. I decessi sono 7

Sono 215 i nuovi casi di positività al Coronavirus registrati in Toscana rispetto a ieri, portando così a 239.934 i casi complessivi dall’inizio della pandemia. Read More

Coronavirus, 491 nuovi positivi, età media 37 anni; 19 i decessi

In Toscana sono 236.263 i casi di positività al Coronavirus, 491 in più rispetto a ieri (469 confermati con tampone molecolare e 22 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,4% e raggiungono quota 215.214 (91,1% dei casi totali). Read More

Coronavirus in Toscana: 570 nuovi casi, 29 decessi, 841 guariti, 249 ricoverati in terapia intensiva (-1)

In Toscana sono 229.037 i casi di positività al Coronavirus, 570 in più rispetto a ieri (549 confermati con tampone molecolare e 21 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,4% e raggiungono quota 202.799 (88,5% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 7.489 tamponi molecolari e 2.061 tamponi antigenici rapidi, di questi il 6% è risultato positivo. Sono invece 3.642 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 15,7% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 19.990, -1,5% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.555 (9 in più rispetto a ieri), di cui 249 in terapia intensiva (1 in meno). Oggi si registrano 29 nuovi decessi: 21 uomini e 8 donne con un’età media di 75,3 anni.

Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale – relativi all’andamento dell’epidemia in regione. Read More

Coronavirus, Toscana in zona gialla da lunedì 3 maggio

La Toscana rimane in ‘giallo’ anche nella settimana da lunedì 3 a domenica 9 maggio. La regione ha un valore di Rt di 0,92, calcolato al 14 aprile. Read More

Coronavirus, 870 nuovi casi, età media 41 anni. I decessi sono 29

In Toscana sono 226.842 i casi di positività al Coronavirus, 870 in più rispetto a ieri (844 confermati con tampone molecolare e 26 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,4% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,7% e raggiungono quota 199.989 (88,2% dei casi totali). Read More

Coronavirus, 522 nuovi casi, età media 42 anni; 34 i decessi

In Toscana sono 224.073 i casi di positività al Coronavirus, 522 in più rispetto a ieri (508 confermati con tampone molecolare e 14 da test rapido antigenico). Read More

Coronavirus, 886 nuovi positivi e 23.047 persone tuttora malate di Covid. Ventisei decessi

Sono 886, meno dunque di ieri, i nuovi casi Covid-19 segnalati nel bollettino quotidiano dalla Regione alla Protezione civile nazionale. Read More

Coronavirus, 958 nuovi casi, età media 44 anni. I decessi sono 28

In Toscana sono 216.578 i casi di positività al Coronavirus, 958 in più rispetto a ieri (942 confermati con tampone molecolare e 16 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,4% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,7% e raggiungono quota 184.655 (85,3% dei casi totali). Read More

Coronavirus, 1.153 nuovi casi e 28.203 persone al momento positive. Venti i decessi

Sono 1.153 i nuovi casi Covid-19 registrati nelle ultime ventiquattro ore in Toscana, che portano a 28.203 (comunque in calo dello 0,5 per cento rispetto a ieri) Read More

Trattato a Siena il primo paziente Covid con anticorpi monoclonali – VIDEO

Il direttore generale Barretta: «Si tratta di un’opportunità terapeutica importante che potrebbe risultare molto utile per debellare il virus in fase iniziale».

«Si tratta di un’opportunità terapeutica importante – spiega Antonio Barretta, direttore generale Aou Senese – che potrebbe risultare molto utile per debellare il virus in fase iniziale. La nostra Azienda è centro specialistico di riferimento per questo tipo di trattamento e siamo già pronti per la sperimentazione degli anticorpi monoclonali progettati da TLS, che dovrebbe partire a maggio. C’è massimo impegno da parte di tutti – aggiunge Barretta – per agire sempre più precocemente contro il Covid perché intercettando e curando la malattia nelle fasi iniziali si può evitare che i pazienti si aggravino e siano ospedalizzati o, peggio, evolvere verso un esito infausto». Read More

Scroll to top