inglesi

Arrivano a Siena le “Donne in Cammino” di Inglesi

Una mostra itinerante nel centro storico di Siena dedicata all’universo femminile attraverso l’opera di Alberto Inglesi. Questo è “Donna in cammino”, il percorso d’arte che è stato presentato oggi nel complesso museale del Santa Maria della Scala dall’assessore alle Pari Opportunità Sara Pugliese, da Mara Boscarini, curatrice della mostra, dal critico d’arte David Tammaro, e da Laura Bonelli per Vernice Progetti Culturali/Fondazione Mps.

<<L’idea di questa mostra diffusa nasce dal desiderio di rendere fruibile ad un ampio pubblico il messaggio artistico di Alberto Inglesi, artista tra i più eclettici e rappresentativi del nostro territorio>>, ha esordito Pugliese, ricordando, tra gli altri, il Palio e i quattro Masgalani realizzati dal maestro. Riguardo alla mostra, l’assessore ha sottolineato che <<da queste opere traspare tutta l’attenzione dell’artista verso la donna, raccontando i più diversi aspetti del sentire femminile: le loro masse corporee occupano uno spazio fisico fatto di gesti, fatica, attese e al tempo stesso guardano l’infinito, aspirano all’eterno>>. Pugliese ha poi rimarcato <<l’uso dei materiali con cui Inglesi realizza le sue sculture con grande maestria: dal legno al bronzo, dal ferro alle resine>>.

Scroll to top