Italia

EURO 2020: Italia campione e Siena sogna con tutta la nazione

La notte più bella del calcio italiano degli ultimi dieci anni, un’impresa storica, vista la famosa, quanto tragica, mancata qualificazione ai Mondiali del 2018.
Proprio dopo quel disastroso evento, il CT Roberto Mancini si è preso in mano la squadra, trasformandola in una macchina da guerra, come dice il telecronista storico Fabio Caressa.
La Nazionale è stata magica, 26 leoni, non hanno mai avuto paura di niente e di nessuno, hanno affrontato tutti a viso aperto, con la consapevolezza che tanto da perdere c’era ben poco.

La prima partita contro la Turchia è stata un assedio totale: l’armata ottomana non può nulla di fronte al gioco italiano, e perde con un netto 3-0. Inizio migliore non ci poteva essere.

Nella seconda partita contro la Svizzera, l’epilogo è lo stesso: Italia che attacca e impressiona, ed alla fine esce vittoriosa nuovamente con un altro 3-0 e il passaggio assicurato agli ottavi.

Per la terza partita del girone con il Galles, il CT Mancini e i suoi ragazzi non si sono comunque risparmiati e nonostante il passaggio già matematico, l’Italia porta a casa la vittoria anche qui con un bell’1-0.

Adesso siamo alle fasi finali, adesso non si può più sbagliare e agli ottavi di finale, l’avversario da battere è l’Austria, una squadra che non molla di un millimetro, e infatti la partita nei 90 minuti finisce 0-0, c’è bisogno dei tempi supplementari. Qui c’è l’intelligenza di Mancini, il quale con i cambi riesce a svoltare completamente la partita. Finisce 2-1 con i gol di Chiesa e Pessina, entrambi entrati a partita in corso e con un miracolo del portiere Gigio Donnarumma, che salva il risultato.

Ai quarti tocca il Belgio, una delle grandi favorite, sulla carta non c’è storia, sulla carta però, perché in campo è tutta un’altra storia: Donnarumma è una saracinesca, il centrocampo funziona brillantemente, e alla fine, gli Azzurri vincono per 2-1 grazie a due reti meravigliose: la prima di Barella, il quale si libera di tre uomini e deposita in rete, la seconda di Insigne, che da fuori area scocca il suo classico tiro a giro che finisce nel sette. È semifinale.

Arriva la Spagna adesso. La partita sarà una guerra e finisce 1-1 anche ai supplementari, si va dunque ai rigori e la freddezza di Jorginho e le mani di Donnarumma regalano la finale all’Italia.

Si gioca a Wembley, contro l’Inghilterra. Sarebbe un’impresa. 1-1 anche questa volta e non bastano nemmeno i supplementari, ancora una volta servono i calci di rigore per capire chi sarà il campione d’Europa. Gli Azzurri ce la faranno e il nostro Presidente della Repubblica in tribuna  scoppia con un salto di gioia e rappresenta e tutto il popolo italiano, il quale dopo tanto tempo che non succedeva, è sceso in piazza a festeggiare.
Tra le i festeggiamenti, non è stata da meno la nostra Piazza del Campo, che al rigore decisivo parato da Donnarumma è esplosa in un boato di gioia e ha sfoggiato orgogliosamente il Tricolore

EURO 2020: anche Siena protagonista dei festeggiamenti

Un evento sportivo straordinario, e dopo anni di delusioni, la Nazionale Italiana di calcio ritrova l’entusiasmo e vola in finale degli Europei, al termine di una semifinale infinita e intensissima, conclusasi ai calci di rigore contro la Spagna. I ragazzi del CT Roberto Mancini stanno facendo sognare e la gioia di tifare la propria nazionale sembra essere finalmente tornata.
Bellissimo poter rivedere la gente che esce con il Tricolore a cantare e festeggiare, e fra queste, quella di Siena non è stata certo da meno.
Dopo tanto tempo, anche in Piazza del Campo si è potuto festeggiare per qualcosa ed il boato del popolo senese in occasione del rigore decisivo di Jorginho è stato mozzafiato e nella testa di molti sono tornate in mente le notti magiche del 2006, del 1990 o meglio ancora del 1982.
Una serata sicuramente indimenticabile, la quale porta gioia e speranza per un ritorno alla normalità il più presto possibile.

Coronavirus in Italia: 21.267 nuovi casi, 460 deceduti, 20.132 guariti, 3.588 ricoverati in terapia intensiva (+42)

Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, a oggi, mercoledì 24 marzo, il totale delle persone che hanno contratto il virus SARS-CoV-2 è di 3.440.862 con un incremento rispetto a ieri di 21.267 nuovi casi ed un tasso di positività (rapporto tra casi positivi e tamponi effettuati) in crescita al 5,84% (ieri era del 5,59%).

Il numero totale di attualmente positivi è di 561.308 con un decremento di 654 assistiti rispetto ieri. 3.588 sono i pazienti ricoverati in terapia intensiva, con un aumento di 42 persone rispetto a ieri. Read More

Coronavirus in Italia: 25.735 nuovi casi, 386 deceduti, 16.292 guariti, 3.364 ricoverati in terapia intensiva (+31)

Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, a oggi, venerdì 19 marzo, il totale delle persone che hanno contratto il virus SARS-CoV-2 è di 3.332.418 con un incremento rispetto a ieri di 25.735 nuovi casi ed un tasso di positività (rapporto tra casi positivi e tamponi effettuati) stabile al 7,05% (ieri era del 7,04%).

Il numero totale di attualmente positivi è di 556.539 con un incremento di 9.029 assistiti rispetto ieri. 3.364 sono i pazienti ricoverati in terapia intensiva, con un aumento di 31 persone rispetto a ieri. Read More

Coronavirus in Italia: 23.059 nuovi casi, 431 deceduti, 19.716 guariti, 3.317 ricoverati in terapia intensiva (+48)

Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, a oggi, mercoledì 17 marzo, il totale delle persone che hanno contratto il virus SARS-CoV-2 è di 3.281.810 con un incremento rispetto a ieri di 23.059 nuovi casi ed un tasso di positività (rapporto tra casi positivi e tamponi effettuati) salito al 6,24% (ieri era dell’5,52%).

Il numero totale di attualmente positivi è di 539.008 con un incremento di 2.893 assistiti rispetto ieri. 3.317 sono i pazienti ricoverati in terapia intensiva, con un aumento di 48 persone rispetto a ieri. Read More

Coronavirus in Italia: 25.673 nuovi casi, 373 deceduti, 15.000 guariti, 2.859 pazienti ricoverati in terapia intensiva (+32)

Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, a oggi, giovedì 11 marzo, il totale delle persone che hanno contratto il virus SARS-CoV-2 è di 3.149.017 con un incremento rispetto a ieri di 25.673 nuovi casi ed un tasso di positività (rapporto tra tamponi effettuati e casi positivi) salito al 6,89% (ieri era del 6,20%).

Il numero totale di attualmente positivi è di 497.350 con un incremento di 10.276 assistiti rispetto ieri. 2.859 sono i pazienti ricoverati in terapia intensiva, con un aumento di 32 persone rispetto a ieri. Read More

Coronavirus in Italia: 22.409 nuovi casi, 332 deceduti, 13.752 guariti, 2.827 ricoverati in terapia intensiva (+71)

Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, a oggi, mercoledì 10 marzo, il totale delle persone che hanno contratto il virus SARS-CoV-2 è di 3.123.368 con un incremento rispetto a ieri di 22.409 nuovi casi ed un tasso di positività (rapporto tra tamponi effettuati e casi positivi) del 6,20% (ieri era del 5,71%).

Il numero totale di attualmente positivi è di 487.074 con un incremento di 8.191 assistiti rispetto ieri. 2.827 sono i pazienti ricoverati in terapia intensiva, con un aumento di 71 persone rispetto a ieri. Read More

Coronavirus in Italia: 19.749 nuovi casi, 376 deceduti, 12.999 guariti, 2.756 ricoverati in terapia intensiva (+56)

Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, a oggi, martedì 9 marzo, il totale delle persone che hanno contratto il virus SARS-CoV-2 è di 3.101.093 con un incremento rispetto a ieri di 19.749 nuovi casi ed un tasso di positività (rapporto tra tamponi effettuati e casi positivi) del 5,71% (ieri era del 7,52%).

Il numero totale di attualmente positivi è di 478.883 con un incremento di 6.350 assistiti rispetto ieri. 2.756 sono i pazienti ricoverati in terapia intensiva, con un aumento di 56 persone rispetto a ieri. Read More

Coronavirus in Italia: 24.036 nuovi casi, 297 deceduti, 13.682 guariti, 2.525 ricoverati in terapia intensiva (+50)

Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, a oggi, venerdì 5 marzo, il totale delle persone che hanno contratto il virus SARS-CoV-2 è di 3.023.129 con un incremento rispetto a ieri di 24.036 nuovi casi.

Il numero totale di attualmente positivi è di 456.470 con un aumento di 10.031 assistiti rispetto ieri. 2.525 sono i pazienti ricoverati in terapia intensiva, con un incremento di 50 persone rispetto a ieri. Read More

Coronavirus in Italia: 22.865 nuovi casi, 339 deceduti, 13.488 guariti, 2.475 ricoverati in terapia intensiva (+64)

Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, a oggi, giovedì 4 marzo, il totale delle persone che hanno contratto il virus SARS-CoV-2 è di 2.999.119 con un incremento rispetto a ieri di 22.865 nuovi casi.

Il numero totale di attualmente positivi è di 446.439 con un aumento di 9.018 assistiti rispetto ieri. 2.475 sono i pazienti ricoverati in terapia intensiva, con un incremento di 64 persone rispetto a ieri. Read More

Scroll to top