Siena

Siena si prepara al Capodanno con Alex Britti

In tutto il centro storico ci saranno concerti, dj e punti ristoro. In Piazza del Campo, oltre ad Alex Britti, ci sarà l’esibizione della band senese Deschema

Conto alla rovescia per le iniziative di San Silvestro e Capodanno: Siena si prepara a celebrare il passaggio al 2019 con il concerto gratuito in piazza del Campo che quest’anno vedrà salire sul palco Alex Britti, e numerose iniziative nelle piazze cittadine per chi vuole festeggiare insieme l’arrivo del nuovo anno.

«Quest’anno per Capodanno ci sarà un vero e proprio cartellone di appuntamenti per far respirare a tutti l’aria di festa. Siamo felici di offrire ai senesi e ai visitatori un grande artista come Alex Britti corredato da tanti altre occasioni di svago, in una serata che ci auguriamo possa rappresentare il miglior viatico per il nuovo anno», commenta l’assessore al Commercio e Turismo, Alberto Tirelli.

«Abbiamo scelto di rendere i parcheggi gratuiti e organizzato anche un sistema di navette affinché il Capodanno sia veramente la festa di tutti e della voglia di stare insieme», aggiunge l’assessore. «Ringrazio gli sponsor e tutti quelli che hanno collaborato all’organizzazione degli eventi per il Capodanno», conclude Tirelli.

In piazza del Campo con Britti e i Deschema

Sarà una serata nel segno della musica, del divertimento e della festa per tutti in piazza del Campo. Ad aprire la notte più lunga dell’anno (alle 21.15), presentata da Giacomo Muzzi, saranno i Deschema, band senese composta dal cantante e tastierista Gianluca Polvere, dai chitarristi Nicola Facco e Giulio Cappelli, dal bassista Emilio Goracci e dal batterista Massimiliano Manetti che è stata protagonista anche a Sanremo Giovani 2018. Per loro si tratterà di una serata speciale: «Siamo onorati di suonare nella nostra Piazza del Campo, lo abbiamo sempre sognato. Non ci poteva essere un modo migliore per concludere questo 2018 in bellezza. Sarà anche un modo per ringraziare Siena per quello che ha fatto per noi nelle ultime settimane», hanno detto.

Alle 22.45 salirà sul palco Alex Britti con il ritmo unico dei suoi famosissimi brani come Solo una volta (o tutta la vita), Mi piaci, Una su un 1.000.000, La Vasca e 7.000 Caffè. La performance del cantautore romano accompagnerà il pubblico fino all’immancabile count down per salutare l’arrivo del 2019. Un grande concerto tra musica d’autore e indimenticabili hit per una serata fantastica nel cuore di Siena. E la notte di San Silvestro andrà ancora avanti con gli 80 Febbre e tanta musica da ballare e da cantare. Una serata evento in cui si alterneranno anche le esibizioni della scuola Badabam di Siena con danze ad alta quota su tessuti e trapezi.

Le attrattive di Natale alla Lizza e alla Fortezza Medicea il 31 dicembre saranno aperte con il seguente orario: Regno di Babbo Natale dalle 15 alle 19, Mercatino dalle  10 alle 20, Pista di pattinaggio e Paese dei divertimenti dalle 10 alle 24. Il Trenino invece non viaggerà.

Tante iniziative per festeggiare insieme l’arrivo del 2019

I festeggiamenti per il nuovo anno partiranno già nel pomeriggio e coinvolgeranno tanti angoli suggestivi della città. Dalle 18.45, le vie e le piazze del centro storico si animeranno con i Bandainhos, piccoli musicisti di Colle Val d’Elsa che propongono un repertorio di percussioni brasiliane. Spazio alla musica e al divertimento anche in piazza del Mercato con il ritmo sfrenato dello swing grazie a Ivy & The Bounce Band e la presenza dei ballerini di Lindy Hop, Blues & Balboa, con DJ Portofino, della scuola di ballo “Swing Mood” (dalle 21.30, ingresso libero). In piazza Indipendenza saranno protagonisti i Parranda Groove Factory, un ensemble composto da un bassista e otto percussionisti, che mescola i ritmi carioca del samba con una componente elettronica per uno spettacolo arricchito da videoproiezioni, effetti visivi, costumi e coreografie (alle 22.30, ingresso libero). In piazza Tolomei sonorità caraibiche, salsa, merengue, mambo e bachata con i Mambo Kids, una delle band più originali della Toscana all’insegna del puro ritmo (dalle 22,30, ingresso libero). Un evento suggestivo animerà il foyer del Teatro dei Rinnovati con gli Oblivion Tango in una Milonga di Capodanno elegante e sensuale, con la partecipazione dei migliori tangheri e la musica di Tj Alessandro Francini con brindisi di mezzanotte (dalle 22.30, ingresso a pagamento fino ad esaurimento posti). In tutte le piazze saranno attivi dei punti ristoro con la possibilità di gustare prodotti e piatti tipici, street food e cibi tradizionalmente benauguranti per la fine dell’anno.

Parcheggi gratuiti e navette per raggiungere il centro storico

Per la notte del 31 dicembre tutti i parcheggi saranno gratuiti. L’amministrazione comunale ha infatti deciso di offrire la sosta gratuita in occasione dei festeggiamenti per l’arrivo dell’anno nuovo: dalle 20 del 31 dicembre fino alle 7 del primo gennaio 2019 non si pagherà la sosta nei posteggi gestiti da Siena Parcheggi. Per conoscere la disponibilità dei posteggi si potrà consultare l’App SiPark. Non solo, la notte del 31 dicembre saranno attive tre navette gratuite per collegare i parcheggi scambiatori con il centro storico dalle 20 alle 3 del primo gennaio 2019 (con interruzione del servizio solo nella fascia orario 23.40-00.30). Gli itinerari saranno i seguenti: Viale Toselli (parcheggio antistante negozio Pittarosso), Due Ponti (davanti al Penny Market), Porta Pispini, Scala Mobile di Ovile, viale Toselli; Parcheggio Palasport, Stazione Ferroviaria, Piazza del Sale e viceversa; Coroncina, Parcheggio Tufi, Massetana Pescaia Romana, Piazza Gramsci e viceversa. Per i camper sarà attiva l’area sosta Il Fagiolone in strada di Pescaia mentre il campeggio Colleverde sarà aperto fino al 6 gennaio.

Da segnalare anche che per la notte di Capodanno sarà garantita l’apertura straordinaria dei bagni pubblici di via Beccheria, via del Sole e Sottopasso La Lizza fino alle ore 3 del primo gennaio 2019.

Vietati i botti e le bottiglie di vetro in piazza del Campo

Vietato di vendere e far esplodere botti, petardi o altro materiale pirico in tutto il centro storico e la vendita e detenzione di contenitori di vetro in piazza del Campo per la notte di Capodanno. E’ quanto prevedono le ordinanze firmate dal sindaco Luigi De Mossi e pubblicate all’albo pretorio. L’ordinanza 160 prevede il tassativo divieto di far esplodere e vendere i botti dalle ore 24 del 30 dicembre alle ore 24 del primo gennaio 2019. Nell’ordinanza si raccomanda anche di prestare la massima attenzione all’acquisto e l’utilizzo dei botti, evitando di accenderli in aree affollate o in zone a rischio incendio, e a debita distanza da persone e animali. L’ordinanza 161 dispone il divieto di vendita e detenzione, e l’introduzione di alimenti e bevande in contenitori di vetro e metallo in piazza del Campo dalle ore 20 del 31 dicembre alle ore 3 del primo gennaio 2019.

Il primo gennaio concerto gospel ai Rozzi

Torna l’appuntamento con il gospel nel primo giorno dell’anno. L’appuntamento, in programma alle 17 al Teatro dei Rozzi, vedrà l’esibizione del gruppo Pastor Ron Gospel Show nell’ambito del Toscana Gospel Festival 2018. Lo spettacolo vede come protagonista pastor Ronald Hubbard, una delle figure più carismatiche nel panorama gospel internazionale, insieme a sei artisti (cantanti e band), voci potenti e vellutate in pieno stile black. Due ore di musica in cui si inseriscono elementi di umorismo che trascinano lo spettatore in un vortice di sano divertimento. Costo dei biglietti: 15 euro intero, 13 euro ridotto, 12 euro soci Unicoop Firenze. I biglietti saranno in vendita al Teatro dei Rozzi due ore prima del concerto.

Sponsor e collaborazioni

Gli appuntamenti di Capodanno sono realizzati grazie ai main sponsor Banca Mps e Nannini, al sostegno di Siena Parcheggi, Simply (Etruria Sma), Estra, Siena Ambiente, Chianti Banca, Conad del Tirreno, Fondazione Bianca Piccolomini Onlus, Banca Mediolanum, la collaborazione di Pro+ Associazione Propositivo e il patrocinio della Regione Toscana.

Mancanza di segnale TV, potenziato l’help desk

Potenziato il servizio di help desk per le segnalazioni relative alla mancanza di segnale per le TV collegate con la fibra ottica

Dal prossimo 2 gennaio potenziato e ampliato il servizio di help desk per le segnalazioni relative alla mancanza di segnale TV (fibra ottica).

Il servizio di segnalazione è curato dal Comune di Siena e le riparazioni sono eseguite dalle strutture tecniche di Telecom Italia.

«Le professionalità che risponderanno al numero verde 800222777 – ha spiegato l’assessora ai Servizi Informatici Sara Pugliese – saranno infatti in grado di verificare, già da una prima analisi telefonica, se il guasto interessa il segnale oppure l’apparecchio televisivo, così da accorciare i tempi per la risoluzione del problema».

L’orario del servizio con operatore sarà inoltre ampliato e sarà in funzione dalle 9 alle 19 dal lunedì al venerdì e il sabato dalle 8,30 alle 13,30 esclusi i festivi. Fuori orario sarà possibile lasciare un messaggio nella casella vocale, o inviare e-mail a  guastitv@comune.siena.it  con nome e cognome, indirizzo, recapito telefonico, tipologia guasto.

A Siena parcheggi gratuiti per Capodanno

Dalle 20 del 31 dicembre fino alle 7 del primo gennaio 2019, i parcheggi di Siena saranno gratuiti

Parcheggi gratuiti a Siena per la notte di Capodanno. Lo prevede una delibera approvata dalla giunta comunale in cui si stabilisce di offrire la sosta gratuita ai visitatori del centro storico in occasione dei festeggiamenti per l’arrivo dell’anno nuovo, per tutti i mezzi nei posteggi gestiti da Siena Parcheggi, dalle 20 del 31 dicembre fino alle 7 del primo gennaio 2019.

«La volontà di questa Amministrazione è quella di andare incontro il più possibile a cittadini e visitatori per far vivere al meglio il periodo delle feste», commenta Alberto Tirelli, assessore al Turismo e Commercio. «Per il prossimo 31 dicembre abbiamo realizzato un cartellone di eventi adatto a tutti che culminerà nel grande concerto di Alex Britti in piazza del Campo: per permettere di godersi al meglio la serata di Capodanno abbiamo deciso di rendere gratuiti i parcheggi come invito a trascorrere San Silvestro nel centro storico di Siena», conclude Tirelli.

Sarà infatti una notte nel segno della musica, del divertimento e della festa per tutti. Ad aprire la serata in Piazza del Campo alle 21.15 saranno i Deschema, band senese protagonista anche a Sanremo Giovani 2018. Poi salirà sul palco Alex Britti con il ritmo unico dei suoi famosissimi brani come Solo una volta (o tutta la vita), Mi piaci, Una su un 1.000.000, La Vasca e 7.000 Caffè. Le hit del cantautore romano accompagneranno il pubblico di piazza del Campo fino all’immancabile count down per salutare l’arrivo del 2019. La notte più lunga dell’anno andrà ancora avanti con gli 80 Febbre e tanta musica da ballare e da cantare. E per tutta la serata si alterneranno le esibizioni della scuola Badabam di Siena con danze ad alta quota su tessuti e trapezi.

Non sarà solo la conchiglia a ospitare eventi da non perdere perché già nel pomeriggio (dalle 18.45) le vie e le piazze si animeranno con i Bandainhos, piccoli musicisti di Colle Val d’Elsa che propongono un repertorio di percussioni brasiliane. Le altre piazze coinvolte nella festa di Capodanno sono: Piazza del Mercato con il ritmo sfrenato dello swing grazie a Ivy & The Bounce Band e la presenza dei ballerini di Lindy Hop, Blues & Balboa, con DJ Portofino, della scuola di ballo “Swing Mood” (dalle 21.30, ingresso libero). Piazza Indipendenza con i Parranda Groove Factory, un ensemble composto da un bassista e otto percussionisti, che mescola i ritmi carioca del samba con una componente elettronica per uno spettacolo arricchito da videoproiezioni, effetti visivi, costumi e coreografie (alle 22.30, ingresso libero). In Piazza Tolomei sonorità caraibiche, salsa, merengue, mambo e bachata con i Mambo Kids, una delle band più originali della Toscana all’insegna del puro ritmo (dalle 22,30, ingresso libero). Un evento suggestivo animerà il foyer del Teatro dei Rinnovati con gli Oblivion Tango in una milonga di Capodanno elegante e sensuale, con la partecipazione dei migliori tangheri e la musica di Tj Alessandro Francini (dalle 22.30, ingresso a pagamento fino ad esaurimento posti).

Gli appuntamenti di Capodanno sono realizzati grazie ai main sponsor Banca Mps e Nannini, al sostegno di Siena Parcheggi, Simply (Etruria Sma), Estra, Siena Ambiente, Chianti Banca, Conad del Tirreno, Fondazione Bianca Piccolomini, Banca Mediolanum e la collaborazione di Pro+ Associazione Propositivo.

Operazione ”€dil furti”: banda specializzata in furti di rame arrestata

I carabinieri hanno fermato sette soggetti, appartenenti a una batteria dedita a furti in abitazione, furti di rame e ricettazione

I carabinieri della compagnia di Siena hanno dato esecuzione a un decreto di fermo di indiziato di delitto emesso dalla locale Procura nei confronti di 7 soggetti, appartenenti a un sodalizio criminale, dedito a furti in abitazione, furti di rame e ricettazione.

Il provvedimento è stato adottato dall’autorità giudiziaria procedente, d’intesa con il personale operante, ravvisandosi pericolo di fuga da parte degli interessati.

L’indagine in esame, avviata dalla stazione di Rapolano Terme (SI) e condotta con il supporto del NORM della stessa compagnia scaturisce da approfondimenti investigativi su alcuni furti in appartamenti commessi nella cittadina termale. Ha consentito di  definire i ruoli e i compiti degli indagati, evidenziandone le responsabilità in 37 episodi di furto avvenuti nelle province di Siena e Arezzo, tra agosto e dicembre 2018; individuare sei canali di ricettazione dei beni rubati, localizzati nelle provincie di Siena e Arezzo; recuperare oltre 300 kg di rame, asportato a privati e imprenditori locali all’interno di cantieri.

In particolare, i soggetti interessati individuavano gli obiettivi, sfruttando il loro impiego come operai edili, assunti occasionalmente dalle vittime per lavori di ristrutturazione alle abitazioni.

Inoltre, nel corso dell’indagine, sono emersi anche illeciti fiscali, da parte degli indagati, consistenti nell’emissione di false fatture per lavori mai eseguiti in favore di imprese artigiane, identificate in Toscana e in Trentino Alto Adige, finalizzate ad abbattere per quest’ultime l’utile dichiarato.

Durante la fase esecutiva due soggetti sono stati arrestati nella provincia di Arezzo mentre altri cinque sono stati fermati nella provincia di Siena.

Recuperata e restituita agli aventi diritto refurtiva pari a circa 50.000 euro.

L’edizione 2018 del trekking urbano sotto la pioggia

L’appuntamento del 31 ottobre con la XV edizione della Giornata Nazionale del Trekking Urbano ha visto la partecipazione di oltre 350 persone

Cibo come cultura gastronomica, ma anche come segno di potere e di distinzione. Dalla Siena medievale a quella più recente, la XV Giornata nazionale del trekking urbano in programma a Siena il 31 ottobre ha visto una grande partecipazione di camminatori lenti, nonostante la pioggia.  Oltre 350 persone, suddivise in 8 gruppi, hanno avuto l’opportunità di vivere un inedito punto di vista sul cibo nella storia di Siena. Camminando per le strade della hanno incontrato personaggi del passato pronti a raccontare delle loro invenzioni culinarie o della loro vita all’interno di particolari edifici cittadini, come l’ex ospedale psichiatrico S. Niccolò, dove i malati producevano i generi alimentari per il proprio consumo all’interno della vallata dell’Orto dei Pecci. Riemergendo dall’Orto, dove si gode di una Siena nella quale il tempo sembra essersi fermato, il percorso ha raggiunto piazza del Mercato, che conserva nel nome la traccia della sua antica destinazione, dove hanno avuto modo di conoscere ancora tanti particolari della cultura gastronomica senese. Suggestiva la sosta all’interno della Sala dei Vasai nella Nobile Contrada del Nicchio dove sono state illustrate le ricche collezioni di ceramiche ritrovate proprio a Siena.

Nato nella città del Palio nel 2003, il Trekking Urbano è una proposta di turismo lento sempre più apprezzata e diffusa, che consiste in percorsi a piedi che toccano monumenti d’arte, punti panoramici, botteghe artigiane, mercatini, osterie di cucina tipica, praticamente tutti i luoghi dove è possibile entrare in contatto con gli aspetti più caratteristici della vita locale. Sviluppa un turismo sostenibile e rispettoso della qualità della vita dei residenti e, allo stesso tempo, consente di vivere in maniera partecipata l’esperienza di viaggio.

Emma Villas: ieri presentata la squadra

Grandi speranze per la squadra di volley. Ieri, uno ad uno hanno sfilato tutti i pallavolisti del roster e sono state mostrate le nuove divise da gioco

Si è svolta ieri la presentazione a sponsor e stampa della prima squadra della Emma Villas Siena, delle nuove divise da gioco e delle formazioni giovanili biancoblu. all’auditorium della Cia in via delle Arti in località Due Ponti.

La serata ha preso il via con un video che ha ripercorso i momenti più belli ed emozionanti della scorsa stagione, quella della promozione in SuperLega
Poi sono stati presentati i giocatori dell’Emma Villas. Uno ad uno hanno sfilato davanti ai presenti, ricevendo la maglia con la quale disputeranno questo campionato di Superlega, il primo per il team senese.

“Oggi ripenso a quando abbiamo cominciato – ha affermato nella circostanza il Presidente della Emma Villas Siena, Giammarco Bisogno – e alla nostra prima trasferta, che fu a Narni, in Serie C. Ripenso a tutte le persone che hanno contribuito e che sono state con noi durante questo percorso anche quando la Superlega sembrava un’utopia. Questo cammino è stato entusiasmante e anche molto veloce e rapido. Le emozioni che mi ha dato lo sport sono eccezionali ed indescrivibili. “
La squadra biancoblu sarà impegnata domani pomeriggio (giovedì 11 ottobre) alle ore 18,30 al E l’ultimo test match di questo precampionato contro la Sir Safety Conad Perugia campione d’Italia i

La Fanfara dei Bersaglieri parteciperà al Palio

L’Associazione Nazionale Bersaglieri parteciperà con la propria Fanfara della città di Siena al Palio Straordinario dedicato al Centenario della fine della Prima Guerra Mondiale che si terrà il 20 ottobre 2018.

Il primo appuntamento con la Fanfara è per domenica 14 ottobre in occasione della presentazione del Drappellone. Il gruppo, di circa 28-30 elementi, farà il suo ingresso in Piazza del Campo dal Chiasso Largo e si radunerà alle 16 davanti a Palazzo per un concerto che terminerà alle 16.45 circa. Alle 17.15 si terrà nel Cortile del Podestà di Palazzo Pubblico la presentazione del Drappellone del Maestro Gian Marco Montesano che verrà illustrato da Beatrice Buscaroli, docente di arte contemporanea all’Università di Bologna, sede di Ravenna e del Masgalano offerto dai gruppi piccoli e giovani delle Contrade, realizzato da Sara Cafarelli.

Il giorno del Palio alle 14.45, subito dopo il Drappello dei Carabinieri a cavallo – che per questa occasione effettuerà il giro di Piazza al passo per tutelare la tenuta del tufo – la Fanfara, composta da circa 30 elementi, farà il suo ingresso in Piazza Del Campo dalla bocca del Casato e si porterà verso la Mossa al passo da dove, in omaggio alle Autorità ed a tutti i presenti, partirà con il tradizionale “passo di corsa” per poi lasciare la Piazza.

Alle 14.50 farà il suo ingresso nel Campo il Corteo Storico.

Mens Sana: domani penultima amichevole contro Roseto

Importante test-match per la compagine senese al PalaAngeli de L’Aquila prima dell’inizio della regular season

Impegno in transferta per la Mens Sana che domani, mercoledì 26 settembre, al PalaAngeli de L’Aquila affronterà i Roseto Sharks nel penultimo test-match prima dell’inizio del campionato . Palla a due alle ore 18:00.

I biancoverdi chiuderanno la pre-season sabato 29 settembre al PalaEstra (ore 20:30 ingresso gratuito) contro Ravenna. Prima del match contro l romagnoli è in programma la presentazione ufficiale dello staff tecnico e del roster della ON Sharing Mens Sana per la stagione 2018/2019 del campionato di serie A2 girone Ovest.

Acquedotto del Fiora, giovedì lo sportello di Siena aprirà alle 10.30

Nessuna variazione per lo sportello di San Quirico d’Orcia, che sarà aperto al pubblico come di consueto dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16. Regolarmente attivi anche il call center e il servizio MyFiora

Acquedotto del Fiora, giovedì 27 settembre lo sportello di Siena resterà chiuso al pubblico dalle 8.30 alle 10.30 per un’assemblea del personale. La consueta apertura degli sportelli in viale Toselli 9/a sarà quindi effettuata dalle 10.30 alle 16.30. Nessuna variazione per lo sportello di San Quirico d’Orcia, che sarà aperto al pubblico come di consueto dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16.

Per tutti i servizi commerciali sarà regolarmente attivo dalle 9 alle 18 il call center, al numero verde gratuito 800 – 887755 per chi chiama da rete fissa oppure al 199 – 114407 per chi chiama da telefono cellulare, con costi a carico del chiamante.

Disponibile anche, 24 ore su 24, lo sportello online MyFiora: collegandosi su www.fiora.it e accedendo a “MYFIORA SPORTELLO ONLINE” è possibile comunicare la lettura del contatore, consultare l’andamento dei consumi idrici, pagare la bolletta, consultare l’archivio delle fatture, attivare la bolletta web, inserire le pratiche di nuova attivazione, voltura, rettifica fatturazione, reclamo e monitorare lo stato delle richieste.

Sabato in Piazza il volontariato senese

Dalle 15.30 alle 20.30 in Piazza del Campo mercatini, musica, giochi, clown, video, mostre e stand per conoscere le associazioni di volontariato del territorio

Una grande festa aperta a tutta la città per far conoscere l’importanza del volontariato e promuovere l’attività delle numerose associazioni senesi impegnate nel welfare. Sabato 22 settembre torna a Siena, in Piazza del Campo, “Il Volontariato Scende in Piazza”, l’iniziativa promossa da Comune di Siena, Cesvot delegazione di Siena e Consulta provinciale del volontariato. L’appuntamento è stato presentato stamani, 20 settembre, nel corso di una conferenza stampa tenuta a Palazzo Berlinghieri dall’assessora ai Servizi Sociali Francesca Appolloni, dal presidente del Cesvot Siena Viro Pacconi e da Mauro Borghi, presidente della Consulta del Volontariato di Siena.

«Siamo alla quinta edizione di un evento che riscuote successo perché risponde all’anima di questa città: il volontariato sta nelle nostre radici; basta pensare alle società di mutuo soccorso e alle contrade che, nella loro stessa natura, ne rappresentano il concetto attraverso cuore, storia, passione, amicizia e condivisione», ha esordito l’assessora Appolloni. «Lo scopo dell’iniziativa è avvicinare cittadinanza e volontariato e raccontare un mondo variegato dove ciascuno può ritrovarsi in una di queste anime. Un mondo ricco di persone che dietro le quinte, ogni giorno, dedicano una parte del loro tempo ai bisogni degli altri». «Da parte mia – ha concluso – invito tutti a partecipare perché mi auguro una piazza del Campo gremita per una festa all’insegna della sussidiarietà».

«Un piacevole pomeriggio in piazza per festeggiare le tante anime del volontariato che mostrano il loro lavoro ai cittadini, per spiegare meglio il valore della solidarietà e dell’impegno donato per rendere migliore la nostra società –  ha spiegato il presidente della delegazione senese del Cesvot Viro Pacconi – un pomeriggio dedicato a chi ha voglia di mettersi in gioco e scoprire quali opportunità e quale crescita personale si possono incontrare nel mondo dell’associazionismo».

«Facciamo anche quest’anno la Festa del Volontariato perché si possano scoprire tutte le iniziative, le proposte e le risposte che le associazioni offrono per i bisogni di una società che altrimenti sarebbe più povera. Vorrei che questa festa fosse anche un modo per dire grazie di ciò che ogni volontario dona agli altri perché i ringraziamenti non saranno mai abbastanza», ha commentato Mauro Borghi. «C’è una sfida nuova sulla quale bisogna impegnarsi, il volontariato che deve essere riscoperto dalla società come valore e come cultura. La crisi economica ha fatto crescere sempre più la richiesta di servizi e di solidarietà ma non vi è stata una crescita di coloro che si sono avvicinati ‘per dare una mano’ o un po’ del proprio tempo – ha proseguito -. Il servizio civile è una buona iniziativa in quanto i giovani che si affacciano al volontariato, anche con lo stimolo di un rimborso mensile,  possano tornare anche dopo il termine del servizio motivati dall’esperienza fatta. Ma occorrono altre iniziative, come questa, nelle quali si promuovano tutte le proposte in modo che ogni persona possa trovare la propria attitudine».

Dalle 15.30 alle 20.30 Piazza del Campo sarà animata da mercatini, musica, giochi, clown, video, mostre e stand di circa 40 associazioni di tutti i settori del volontariato che faranno conoscere attraverso parole, immagini, mercatini e dimostrazioni il loro prezioso impegno per la città. Il programma prevede alle 15.30 l’apertura degli stand. Alle 15.45 inizierà l’animazione con i clown dell’Associazione “Nasienasi VIP Siena”; a seguire “Bandao” che animerà la città, guidando i cittadini alla scoperta delle associazioni, coinvolgendoli in una sorta di percorso dentro il volontariato senese. Dopodiché, alle 18,30, i rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni illustreranno ai cittadini il valore aggiunto che il volontariato porta al territorio. A seguire ancora musica con i Bandao fino alla conclusione dell’evento.

ASSOCIAZIONI PARTECIPANTI

N. Coordinamenti provinciali
1 A.P.A.R. – Coordinamento Provinciale Pubbliche Assistenze
2 Arcisolidarietà Provinciale di Siena
3 Ass. Siena Soccorso – Coordinamento Provinciale Misericordie
4 Auser Provinciale di Siena
5 Avis Provinciale di Siena
6 Consiglio Provinciale Gruppi Donatori Sangue Fratres Siena
N. Singole associazioni
1 Siena Ail – Ass. Italiana contro le leucemie
2 La Collina
3 ADA – ASS. DIRITTI DEGLI ANZIANI
4 ATL – Ass. Toscana contro le leucemie ed i tumori del bambini
5 AVO DI SIENA
6 Ass. Le Mura
7 NasieNasi VIP Siena Onlus
8 Piccolo Principe – Ass. autismo Siena
9 Soc. Sportiva senese Mens Sana in corpore sano 1871
10 Se mi aiuti ballo anch’io
11
AIMA – Associazione Italiana Malattia di Alzheimer
12
Aces – Ass. Cristiana evangelica senese
13 Associazione Parkinson Siena
14 Ass. PERunsorriso
15 Ass. Sunrise
16 Ass. Diabetici della Provincia di Siena
17 Anteas
18 Associazione Coccinelle – Amici del Neonato Onlus
19 Associazione Senese Salute e Tutela degli Animali
20 ASS. LA COMETA
21 CONSULTORIO LA FAMIGLIA
22 CENTRO AIUTO ALLA VITA
23 Ass. Serena
24 Associazione Diabetici della Valdichiana Senese
25 Jenga Insieme Medici con l’Africa Cuamm
26
AIDO – Sezione Provinciale di Siena
27 Comitato Siena 2 – Cittadini attivi e Associazioni per beni comuni
28 Ass. La Diana
29  ASS. CARDIOTRAPIANTATI ITALIANI
30 Ass. Donna Chiama Donna
31 Ass. Siena Cuore
32 Ass. Le Bollicine
33 CENTRO CULTURALE DELLE DONNE MARA MEONI

Scroll to top