Siena

“NONNO ASCOLTAMI! – L’OSPEDALE IN PIAZZA”: AL VIA LA DECIMA EDIZIONE

Tutto pronto anche quest’anno per il tour di “Nonno Ascoltami! – L’Ospedale in piazza”, la campagna di controlli gratuiti dell’udito, promossa dall’omonima onlus, che per il decimo anno consecutivo porta il tema della prevenzione dei disturbi uditivi in tutta Italia. Read More

Edoardo Pannini è il capitano della Mens Sana Basketball

E’ Edoardo Pannini, classe 1999, il capitano della Mens Sana Baskeball 2019-2020. La sua nomina è arrivata tramite una vera e propria elezione all’interno dello spogliatoio biancoverde: sono stati i compagni a eleggere il playmaker Read More

SIENA: BANCA MPS PARTECIPA ALLA CAREER WEEK 2019

 Banca Monte dei Paschi di Siena è tra le protagoniste della Career Week dedicata all’orientamento al lavoro e all’incontro tra i giovani e le aziende del territorio, organizzata dall’Università degli Studi di Siena. Per il sesto anno consecutivo la Banca partecipa all’iniziativa che rappresenta un’occasione importante per incontrare gli studenti, leva del cambiamento, e promuovere così le opportunità lavorative nell’ambito bancario. Read More

SIPA 2019: fotografi di tutto il mondo per il Siena Awards La festa della fotografia proseguirà con 9 mostre aperte fino al 1 dicembre

Si alza il sipario sul Siena Awards, il festival dedicato alle arti visive che trasforma Siena
nella capitale mondiale della fotografia. Venerdì 25 ottobre la grande festa dedicata alla fotografia
internazionale che si aprirà con la cerimonia di premiazione del ‘Siena International Photo Read More

Vasta operazione antidroga: 150 Carabinieri impegnati a Siena e in Valdelsa

E’ in corso dalle prime ore della scorsa notte un’operazione dei Carabinieri di Poggibonsi e del Comando provinciale di Siena inerente alla disarticolazione di un sodalizio italo-albanese dedito allo spaccio di cocaina e altre sostanze stupefacenti tra la provincia di Siena, la Valdelsa senese e la limitrofa provincia di Firenze.
Nell’operazione sono impegnati oltre 150 militari dell’Arma dei Carabinieri e 4 unità cinofile.

Read More

AdF, approvati con il 99,38% il nuovo statuto e i nuovi patti parasociali

AdF, approvati con il 99,38% il nuovo statuto e i nuovi patti parasociali. Oggi (7 ottobre) l’assemblea dei soci ha approvato la modifica dello statuto societario e dei patti parasociali che renderà possibile il consolidamento integrale della società oggi consolidata a livello di patrimonio netto all’interno del perimetro del Gruppo ACEA.

La pronuncia dell’assemblea si inserisce in un contesto positivo di collaborazione industriale fra i Comuni in cui opera AdF e ACEA, in una prospettiva di crescita e di sviluppo sostenibile per i territori delle province di Grosseto e Siena serviti dal gestore.

“Siamo estremamente soddisfatti per questo risultato, che è il segno tangibile di quella unità di intenti e obiettivi che ha caratterizzato questo percorso volontario, concordato e condiviso da tutta la compagine sociale – commenta il presidente di AdF Roberto Renai – È soprattutto dimostrazione che questo territorio, compattandosi, ha la capacità di confrontarsi con il ventunesimo secolo, affrontando le sfide della contemporaneità con la consapevolezza che le buone prospettive di sviluppo industriale sono una ricchezza per tutti”. “Non credo che esistano altre realtà in cui 54 amministrazioni comunali e un partner industriale privato si uniscono, mettendosi a disposizione di un territorio e dei suoi cittadini, per costruire e mettere in atto un piano industriale di questa rilevanza, che garantirà crescita, benessere e sviluppo – continua Renai – AdF è un’azienda sana, solida e che guarda con fiducia al futuro, pronta a cogliere le occasioni di business che le rivoluzioni digitali porteranno e a realizzare 251 milioni di euro di investimenti aggiuntivi sul territorio servito, congelando al tempo stesso la tariffa, con grande vantaggi per i cittadini”.

“Il Comune di Grosseto è stato il primo ad aderire a questo percorso, portando in consiglio un atto di indirizzo in merito già a maggio – dice il vicesindaco di Grosseto Giacomo Cerboni – Abbiamo aderito con convinzione in particolar modo alla luce della normativa regionale e nazionale che allo stato vigente prevede l’ipotesi del gestore unico regionale: questo per noi rappresenterebbe una diminuzione della capacità di intervento sui territori del gestore idrico. Il percorso attuale invece per noi porta benefici in termini di investimenti e di riappropriazione del territorio in ambiti come la progettazione e il laboratorio di analisi, oltre a dilazionare il momento in cui potrebbe entrare in vigore la normativa sul gestore unico”.

“Oggi è un momento importante per AdF e per i soci pubblici di maggioranza – afferma il vicesindaco di Siena Andrea Corsi – i quali attraverso le decisioni adottate dai consigli comunali vanno a modificare i patti parasociali per dare maggior forza e tutelare territori bellissimi e con caratteristiche omogenee come quelli di Siena e Grosseto. Sono territori che rischierebbero, con la ventilata ipotesi del gestore unico regionale, un depotenziamento: con le azioni di oggi e la fiducia che diamo ad AdF la nostra intenzione è di marcare una presenza forte del socio pubblico, per garantire servizi migliori e dare maggior forza ai territori che rappresentiamo”.

“Oggi è una giornata storica – sottolinea il Direttore area idrico e gas di Acea Giovanni Papaleo – questa firma dei nuovi patti parasociali e l’accordo tra tutti i territori di Grosseto e Siena sono l’inizio di una nuova fase per quanto riguarda questa società, che porterà a uno sviluppo ancora più significativo della rete acquedottistica e che potrà essere volano per ulteriori attività e servizi sul territorio”.

“È un passaggio importante per la nostra comunità e per tutte le comunità che fanno parte di AdF – commenta il sindaco di Castiglione della Pescaia Giancarlo Farnetani – Un passaggio che porterà sicuramente investimenti per il nostro territorio, oltre a, ci auguriamo, il mantenimento delle tariffe, senza ulteriori aumenti”.

“Penso che questa sia una decisione maturata con il tempo e in senso positivo perché è un modo per rilanciare AdF e tutti i comuni che ne fanno parte – aggiunge il sindaco di Capalbio Settimio Bianciardi – perché se non andiamo a fare un po’ di interventi sostanziali, specialmente sulle linee principali, avremo sempre più problemi con l’acqua. Per questo condivido questa scelta e spero quanto prima di dare il via tanti lavori programmati”.

“Le decisioni prese oggi in assemblea sono la ratifica di un percorso già passato dai consigli comunali – afferma il sindaco di Sovicille Giuseppe Gugliotti – Ci sembra un passaggio di importanza fondamentale, perché permetterà ad AdF di avere la disponibilità per fare 251 milioni di euro di investimenti aggiuntivi. Questo ha comportato una revisione dei patti parasociali, in cui sono stati ridefiniti i rapporti tra soci pubblici e socio privato, non indebolendo la parte pubblica ma dando a entrambe le componenti un ruolo fondamentale nella gestione, nella programmazione e nel controllo: siamo molto soddisfatti di ciò e possiamo dire che da oggi comincia davvero una nuova fase”.

In occasione dell’assemblea dei soci, è stato approvato anche il bilancio di sostenibilità 2018: il documento, giunto al suo decimo anno di pubblicazione, verrà presentato agli stakeholder nel corso di un appuntamento dedicato, in programma a novembre.

 

 

Read More

PIAZZA DELL’EDILIZIA, IL FORMAT TV CHE RACCONTA L’ECONOMIA SENESE E LE SUE STORIE DI SUCCESSO

Si chiama Piazza dell’edilizia ed è il nuovo format tv ideato da Ance Siena, Associazione nazionale costruttori edili Cassa Edile Siena in collaborazione con Cassa Edile per raccontare il mondo dell’edilizia e le storie di successo degli imprenditori senesi. Due puntate al mese per la conduzione di Virginia Masoni che, a partire da martedì 8 ottobre Read More

Firmata l’intesa tra UBI Banca e l’Università degli Studi di Siena per opportunità di formazione di studenti e manager

È stato firmato da UBI Banca e dall’Università degli Studi di Siena un
protocollo che ratifica la cooperazione pluriennale tre le due istituzioni. L’obiettivo dell’accordo è
quello di rafforzare il legame tra mondo accademico e mondo del lavoro, rendendolo più stabile e
strutturato; diverse sono le modalità di collaborazione contemplate al fine di rispondere alla Read More

PRESENTATA LA NUOVA PROCEDURA PER L’ACCESSO ALLE PRATICHE EDILIZIE, E LA NUOVA VESTE GRAFICA DEL SIT COMUNALE

Circa 50.000 di pratiche edilizie, dal 1951 al 1992, sono da oggi visionabili e disponibili on line.

Un lavoro certosino realizzato dal personale dello Sportello Unico Edilizia, unitamente a Mauro Lusini e Gabrielle Comacchio responsabili del SIT comunale (Sistema Informativo Territoriale) e  tre stagisti, gli architetti Eva Gelli e Giulia Cortigiano e il geometra Matteo Conti. Personale che l’assessore all’Urbanistica e Edilizia Privata ha Read More

Guardia di Finanza: ancora controlli antidroga

Non si ferma l’attività  di prevenzione e repressione all’uso e allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Siena che hanno intensificato i propri controlli su tutta la provincia, in particolare nelle zone maggiormente esposte a tali fenomenologie anche con l’ausilio delle unità cinofile.

In tale ambito, personale in borghese delle Fiamme Gialle senesi, coadiuvato dalle unità cinofile del Corpo, ha svolto nei giorni scorsi degli specifici appostamenti prevalentemente presso i luoghi di maggiore aggregazione giovanile e le aree destinate a snodo dei trasporti urbani ed extraurbani, tra le quali stazione ferroviaria e capolinea degli autobus, soprattutto presso la stazione ferroviaria di Poggibonsi.

I controlli dei finanzieri sono stati eseguiti a campione su diverse decine di persone unitamente ai due cani antidroga, i pastori tedeschi “Banda” e “Dankan”, appositamente addestrati per la ricerca di sostanze psicotrope occultate su persone o all’interno dei bagagli.

Il supporto fornito dal lavoro delle unità cinofile, che hanno effettuato alcune segnalazioni, è stato di fondamentale importanza per individuare le sostanze stupefacenti. Il fiuto dei cani, infatti, ha permesso ai finanzieri di sequestrare diversi grammi di marijuana, già predisposti per il consumo personale.

Sono scattate, così, le sanzioni per detenzione di stupefacenti ad uso personale ed è stata approntata apposita segnalazione al Prefetto di Siena: si rischia, come sanzione amministrativa, la sospensione del passaporto, della patente di guida, della licenza di porto d’armi e dell’eventuale permesso di soggiorno.

Le attività a presidio del territorio proseguiranno costantemente anche nei prossimi giorni battendo le restanti zone della provincia.

“Il dispositivo messo in atto – spiegano i finanzieri di Siena -, coerentemente alle linee di indirizzo impartite dall’autorità di vertice del Corpo, testimonia ancora una volta la costante tutela attuata su tutto il territorio di competenza dalle Fiamme Gialle senesi a salvaguardia, in particolare, dei più giovani, della salute ed incolumità pubblica.”

 

Read More

Scroll to top