Ufficiale: torna Guberti. In bianconero anche il difensore Guarino

Due nuovi arrivi in casa Robur. Il primo è una vecchia conoscenza, Stefano Guberti (indosserà la maglia n. 13), che ha sciolto le riserve e ha deciso di tornare lì dove ha già giocato negli ultimi tre anni. L’altro è il difensore centrale esperto che aveva richiesto a gran voce Gilardino, visto che Terigi e Crocchianti si sono visti più volte in tribuna che in campo. Si chiama Vincenzo Guarino (maglia numero 95 come il suo anno di nascita), arriva dal Licata, nel girone I, 15 presenze e un gol per lui quest’anno. Cresciuto nella Juve Stabia, con i campani anche una manciata di presenze in B, ha sempre giocato in D, in piazze come Potenza, Nuoro e San Marino, e conta anche 15 presenze in C con Arezzo e Ischia. In Toscana ha giocato pure nello Scandicci. Probabile che Guarino debutti subito questa domenica a fianco di Ruggeri, data la squalifica di Farcas e l’improbabile recupero di Carminati. Si gioca, lo ricordiamo, contro la Flaminia, che ha appena cambiato allenatore. Fabio Tocci, che da quattro gare aveva rimpiazzato mister Punzi, è tornato ad occuparsi della Juniores del club viterbese, al suo posto un nome conosciuto a livello nazionale, Roberto Rambaudi, ex attaccante di Foggia e Lazio che da allenatore ha iniziato nel vivaio della Lazio e non si è spinto oltre l’Eccellenza, categoria in cui ha lavorato l’anno scorso alla Lodigiani. Debutterà in quarta serie domenica all’Artemio Franchi, si gioca alle 14.30.

Scroll to top